ARMS – Prime Impressioni

1496042484-picsay.jpgRagassuoli il Cornerhouse è reduce da trenta minuti serratissimi in cui per la prima volta ha provato ARMS il nuovo picchiaduro Nintendo che uscirà a giugno su Nintendo Switch la nuovissimissima console Ibbbrida della grande N nipponica. Prima dell’uscita del titolo ci saranno ancora alcune occasioni il prossimo weekend per poterlo assaggiare e decidere se val la pena prenotarlo a portarselo a casa al deiuan. Per il momento le sensazioni sono contrastanti ma andiamo con ordine.

Pronti Noi Zi Va

Prima di tutto vuoi elogiare Nintendo che permette di testare i suoi giochi in queste modalità di gioco online per verificare come andranno i suoi server con il carico massimo di utenti contemporaneamente connessi e che da comunque la possibilità a noi giocatori di provare in demo il titolo stesso e il suo comparto online.

ARMS è il secondo titolo che segue questo approccio. Il primo era stato Splatoon che hai trovato carino ma di cui vorresti la possibilità di un secondo test per poterlo rigiocare e deciderti a proposito dell’acquisto. Un po’ come anche per questo picchiaduro.

Grafica e Design

Al momento ARMS è la cosa più bella che hai visto girare su Nintendo Switch, si è anche meglio di Zelda Breath Of The Wild che si “salvato” grazie alla tennica del CellShading che l’ha reso un cartone animato. Anche Mario Kart 8 Deluxe che comunque mantiene uno stile analogo e colorato non è alla stessa altezza. Quindi la prima impressioni é di trovarci per la prima volta con un prodotto che sfrutta le capacità di elaborazione della console.

Arene di combattimento e personaggi sono davvero ben realizzati e caratterizzati con delle ottime animazioni con colori  vivaci e saturi che inevitabilmente hanno conquisto l’attenzione anche di Carlotta che si è fermata a domandarsi “ma cos’è sta roba?”

Sonoro

Praticamente non ti sei accorto quasi di nulla se non nei menù. Al momento ti riservi di farti un idea più precisa al prossimo test della prossima settimana.

Controlli e Giocabilità

Dunque è proprio qui che partono i tuoi dubbi. Hai giocato in due modalità. La prima in versione Wii Sports Box con i due Joycon in mano come fossero due Wiimote. Beh l’esperienza è stata veramente deludente. Si perchè, sicuramente avrai sbagliato qualcosa tu ma non riuscivi mai a muoverti funzionava tutto tranne il movimento che evidentemente non hai capito come si fa. Per il resto andava tutto pugni, parate, super mossa e prese però insomma ci sei rimasto parecchio male.

Poi hai provato ad utilizzare i due Joycon in modalità Joypad base è la storia è cambiata in maniera incredibile scoprendo un gioco pazzesco, molto divertente e frenetico nel più classico stile Nintendo ci va un attimo a capire come si gioca e molto tempo invece per imparare a controllarlo, che ti ha portato a conclude l’esperienza della demo con una striscia di otto vittorie consecutive e quasi convincendoti a prenotare il gioco.

Modalità di Gioco e Online.

In questa demo che sicuramente è servita a Nintendo per testare il comparto Online che ha funzionato alla grande già in questa sessione in cui hai provato quattro modalità di gioco differente.

La prima è il classico scontro uno contro uno che non ha riservato particolari “sorprese” perchè ha tutto quello che ti aspetti da un gioco dove ci si picchia ne più ne meno.

La seconda modalità è lo scontro a squadre due contro due che hai trovato un po’ più caotico dello scontro classico ma comunque è stato divertente.

La terza e la quarta modalità sono quelle che ti sono piaciute di più e sono anche quelle che pensi che online possano fare più furore e trasformare ARMS in un titolo per ora speciale nel suo genere, ovvero lo scontro tutti contro tutti in cui al posto dell’incontro uno contro uno eravate in tre nell’arena a dovervi pestare . è stato troppo divertente vedere come ci si alleava due contro uno a seconda della situazione per attaccare un giocatore piuttosto che un altro e cambiare fazione appena l’altro aveva abbassato la guardia. Una modalità spietata e decisamente divertente.

L’ultima modalità che hai provato due volte ma sempre quando ancora non avevi impostato i Joycon in modalità Joypad è stata la pallavolo due contro due tipo Beach Volley. Sei convinto sarebbe stato fantastico poterci giocare bene, speri nella prossima demo.

Che fare quindi?

Due considerazioni, la prima devi capire perchè non riuscivi a muoverti con i Joycon usati in versione Wiimote più che altro per scrupolo che sia rotto qualche accelerometro? We hope not.

La seconda è che ok, capiamo come ci si muove ma in realtà difficilmente ARMS lo giocherai in quella modalità, ma sei anziano e preferisci il buon vecchio Joypad allo strapparti le braccia, non sei più il giocatore di una volta.

Il risultato è che quindi è improbabile che tu non acquisti ARMS al deiuan però diciamo che se per Mario Kart, Zelda e Street Fighter 2 non hai avuto la benchè minima esitazione qui ancora un pochino ma poco poco di dubbio ancora c’è.

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 29 maggio 2017, in Switch, Videogames con tag , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 6 commenti.

  1. I controller sono imho molto meglio degli affari che ti obbligano a muoverti: basta con queste scemenze che si consumano calorie, tanto non si dimagrisce coi videogame!
    Meglio cicciottelli che cicciottelli con le braccia lussate, per tutto il resto, sport!

    Liked by 2 people

  2. Mastro, ma non è che un sottile modo per sottratti alla tenzone?

    Liked by 2 people

  3. |hanno conquisto l’attenzione anche di Carlotta che si è fermata a domandarsi “ma cos’è sta roba?”|

    Ecco, idem ma solo dalla copertina ^^

    Liked by 1 persona

  4. Sono curioso di provarlo, che mi mette tanti dubbi e curiosità insieme.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: