Archivi Blog

The Black Meeple Saga Part 2

Sei mesi orsono, Lego Darth Vader ha scelto il suo giovane apprendista. Un Meeple nero dal grande talento. L’unico meeple che sapesse vivere d’assoluti, in un mondo il suo, fatto di lavoratori, aiutanti e occupanti di tessere.

L’unico Meeple che ha fatto del suo ego, la sua ragion d’essere.

Continuano le sue storie, finalmente. Il Black Meeple è stato in Scozia e non ha deluso il proprio maestro.

Resized pictures - 1.jpg

Annunci

Lego Shadow Trooper – Set 75079

picsay-1470139957

Sul Cornerhouse si torna con piacere a parlare di Lego. Lo si fa ancora con un set di fascia economica dedicata al mondo di Star Wars. In particolare questa volta siamo di fronte ad una “mezza” invenzione Lego e del suo universo espanso: stiamo parlando del set 75079 Shadow Trooper.

Cercando sull’internet le informazioni a proposito dei Tropper Ombra, quello che hai trovato è tutto piuttosto scarno e discordante. Ci sono traccie sia nell’universo espanso pre disney sia in tutto il materiale di nuova generazione. Le loro “prime” origini non sono chiare e l’unico accenno che si fa è che potrebbero essere i soldati di un agente speciale al servizio dell’imperatore Palpatine chiamato Buco Nero.

Dopo la vittoria ribelle durante la battaglia di Endor si dice che le truppe ombra si siano arruolate sotto le fila di Carnor Jax una delle migliori guardie imperiali a servizio dell’imperatore.

20160731_101609-01-800x800

Sfortunatamente (per lui) le ambizioni individuali e di conquista di Jax furono presto sedate da Kir Kanos l’ultima guardia reale sopravvissuta al massacro indetto dallo stesso Jax che lo sconfisse su  Yinchorr.

Altre informazioni collocano l’impiego delle truppe ombra durante il periodo che va da episodio 3 a episodio 4 non a caso la Lego ha fatto uscire questo set proprio con il gruppo dedicato alle serie Rebels. Rebels è una serie animata di discreto successo che racconta di un manipolo di ribelli intenti a sabotare l’impero.

Oltre a queste due apparizioni ufficiali e ufficiose, ti pare certo che queste truppe siano state “avvistate” in Battlefront e in Force Unleashed due popolari videogames a tema Star Wars usciti per le ultime due generazioni di console e PC.

Gli ShadowTrooper utilizzano lo stesso equipaggiamento bellico dei colleghi bianchi però la loro armatura in Durasteel li rende invisibili in battaglia. Vien da chiedersi: “maaaaaa sparano male uguale?”

23074713792_631cc41f2f_b.jpgOltre alle due minifigure delle cazzutissime e ombrose truppe imperiali, il set prevede il loro mezzo di trasporto ovvero una piccola astronave di cui non hai trovato particolari informazioni a riguardo. Il veicolo di trasporto si compone di pochi pezzi ed è di facilissimo montaggio. L’effetto finale è  discreto ma onestamente niente di così particolare..

Dopo questo pippone galattico parliamo del vero motivo per cui ti sei comprato questo set. Le due guardie reali nere, perfette guardie del corpo del sommo redattore Lego Darth Vader.

Non trovate che stiano proprio bene vicino al capo? Tan Tan Tan Tandadan tandadan!

img_20160826_140238-1152x1152

In conclusione siamo di fronte ad un semplice e discreto set lego in cui le minifigure sono decisamente più interessanti rispetto al veicolo proposto che in tutta onestà è un po’ così… Il costo fortunatamente è decisamente contenuto, parliamo di 15 euro, perciò lo rende un acquisto da tenere in considerazione per chi è interessato a collezionare le minifigure di Star Wars dato che nella scatola sono ben quattro e da quel che ti risulta non c’è possibilità di trovarle altrove in alti set.

Con questa piccola minuscola recensione abbiamo concluso. Ci si vede domani con il super mega giga post dedicato al crossover dei pischelli DC (Flash, Suppagirl & Co) e presto molto presto con altri seti Lego!

Bye!

 

The Black Meeple Saga

In questo torrido caldo c’è bisogno di oscure trame che portino ombre sulle nostre precarie certezze. Lego Darth Vader ha un apprendista. Il suo nome è Darth Meeples.
Questa è la sua storia. La Malvagità fatta legnetto. L’odio intagliato in un puzzillo verniciato di Nero. Chi potrà fermare cotanto odio?

IMG_20160808_111011.jpg

Volete sapere come proseguirà questa storia? Conoscete qualcuno in grado di affrontare Darth Meeple? Sapete anche voi storie su questa minaccia minacciosa? Partecipate a questa storia. Inviando al Cornerhouse su cornerhousepubroma@gmail.com qualsiasi idea o materiale fotografico che ci possa aiutare a raccontare questa figosa storia.

Partecipate!

Assalto Imperiale: Chiamatelo Er Frignetta

picsay-1456991017

Ebbene si, gli eroi ribelli ti stanno facendo il mazzo, il culo a strisce direbbero i più sfacciati e dopo che sei stato massacrato anche nella missione “Mezzi di Produzione” che sarebbe dovuta essere chiave per le tue strategie future, hai sbroccato come solo Kylo “Er Frignetta” Ren sa fare.

Non succedeva da tantissimi anni che ti arrabbiassi così tanto per un gioco o durante una sessione, ricordi l’ultima ancora volta che successe: Facevi ancora le superiori quindi se non parliamo di vent’anni fa poco ci manca, stavate giocando a D&D e il tuo PG, un nano brontolone ovviamente era entrato nel party nella seconda sessione di gioco che la prima boh, chissà, forse l’avevi saltata. Il party essendo tu un nuovo arrivato, ha cominciato a perpetrare atti di bullismo verso il tuo povero PG che da nano si è giustamente incazzato, più tu ti incazzavi più loro ci davano giù duro, fino a quanto non ti sei alzato e te ne sei andato.

E così si arriva anni dopo a questo maledetto martedì in cui hai completamente sbagliato strategia, la fortuna hai dadi si è completamente schierata dallo loro parte e in tre turni su cinque hai perso la partita. Il tuo scatto è stato degno di un velocista, le bestiemmie ti sono rimaste il gola ma la figura di palta te la sei fatta tutta.

Hai passato molto tempo a riflettere su ciò che è accaduto anche con Carlotta ne hai parlato molto è stata davvero una reazione forte, decisamente troppo. Eppure ci sono altri contesti dove perdi sistematicamente ma non rosiki così forte, a Carcassonne per esempio Carlotta ti batte sempre o quasi ma non reagisci mai così. La verità è che ti sei trovato davanti degli ossi duri che giocano per vincere e provano ogni modo per riuscirci, tu da parte tua non hai fatto altrettanto. Loro si prendevano in dieci minuti ogni turno per decidere tutte le azioni del gruppo, tu in trenta secondi sbrigavi la faccenda. Loro pianificavano almeno il turno successivo tu alla carlona ti preoccupavi di salvarti le chiappe al massimo nel tuo turno. Hai giocato male e hai voluto dare le tue colpe agli altri, sbagliando ancora per l’ennesima volta e che due palle.

Tornando al gioco hai capito che la strategia giusta è affrontare questa missione più in la nella campagna dove l’alto valore di minaccia renderà le porte “pompate” davvero difficili da tirar giù per il gruppo di balenghi ribelli permettendo a te di avere tutto il tempo di preparare una bella sorpresina ai quei simpaticoni.

Sarà per la prossima.

 

Assalto Imperiale – Un Nuova Minaccia

picsay-1456991017

La nuova campagna di assalto imperiale si sta rivelando davvero incredibile ma allo stesso tempo snervante. Ogni partita mantiene sempre un livello di incertezza sul risultato finale molto molto alto. Il vantaggio delle tre menti pensanti contro una si fa sentire. Loro sono tutti giocatori abbastanza esperti e ogni tuo minimo errore si paga caro. un sacco caro, forse pure troppo. Questa partita, la terza della seconda campagna di assalto imperiale non è stata da meno. Nonostante il risultato abbia detto che i ribelli hanno vinto anzi vinto bene perchè due eroi su quattro non erano feriti, la tensione con cui l’urlo liberatore dello wookie che conquista l’ultimo terminale sul tavolo da gioco la dice lunga su come eravamo messi.

Da parte tua hai poco da recriminare (o forse si) alla sorte, i tiri di dado hanno dato e hanno preso niente di sbilanciato e forse solo per alcuni tuoi movimenti giusti ma imprecisi che ti senti di prendertela con te stesso. Ovviamente queste tue mancanze sono state sfruttate a dovere da parte dei ribelli. Se il Nexu (elite) non avesse perso un turno (per aver male interpretato la regola “Stordito” avremmo assistito ad un’altra partita). Ma con i se…

Poco male, sbagliando si impara (Beh oh dio, anche il rosik post partita sta salendo su livelli di guardia) e affrontando un terribile gruppo di giocatori come il tuo, si impara anche in fretta per forza altrimenti si soccombe non male, malissimo. Daje Johnny che la prossima si gioca in casa.

————————————

Con le lacrime soffocate dentro mio cuore sono andata via. Mi è servito solo il tempo per dare l’ultimo saluto al mio amato maestro, colui a cui devo tutto il mio addestramento, assassinato forse dal male stesso in persona. Devo mantenermi calma. L’odio farà solo il suo gioco. Proprio ora nell’ora più buia, l’alleanza ribelle ha bisogno di me. Questa squadra ha bisogno di me ed io ho bisogno di loro. Fenn ci ha chiamati tutti a raccolta e ha spiegato quello che sarebbe stato il nostro nuovo obiettivo. Ancora una missione giocata in attacco per sorprendere un base imperiale su ci l’alleanza ha il sospetto ci siano alcuni database che contengono informazioni e schemi tecnici relativi a nuovi progetti militari dell’impero. Molte di queste voci sostengono che a capo di questa operazione bellica ci sia un uomo fidato dell’imperatore: Il Generale Weiss. Alcune spie sostengono che questo generale sia in aperto contrasto con Darth Vader il quale, come già accaduto per la morte nera, sostiene che questa guerra non può essere finta solo con la forza. L’imperatore sembra invece pensarla diversamente forse sostenendo che perfino la forza sia ormai obsoleta.

Dobbiamo sfruttare questo vantaggio sopratutto se Jedi è davvero il figlio del maestro Skywalker scomparso ormai diciannove anni fa.