Cinema e Serie TV

[Cinema][Classici Disney] Ralph Spacca Internet

Prima Regola Di Internet: Non Leggere Mai I Commenti

Dal mio modesto punto di vista negli ultimi dieci anni la Disney ci ha proposto i suoi classici al cineamatografo suddivisi due macrofiloni di stile e linguaggio. Il primo ispirato fortemente al rinascimento della Casa di Topolino degli 90 dove il formato del Musical è il principale protagonista come Frozen, Rapunzel e Oceania i quali sono certamente tre esponenti di rilievo mentre per il secondo gruppo abbiamo visto film d’animazione che hanno toccato diversi temi come Zootropia, Ralph Spaccatutto e Big Hero 6 i quali sono stati dei successi senza la necessità di avere una nuova principessa come protagonista. In tutta onestà non saprei dirvi se preferisco un linguaggio o l’altro anche se dovendo scegliere propendere più per i musical perché quel modello narrativo mi da sempre sicurezza e il suo scontato trionfo del bene sul male è sempre coccoloso e curativo.

Tuttavia se vi dovessi dire un film “dell’altra squadra” che mi ha colpito positivamente direi senza esitazione Ralph Spaccatutto (52esimo Classico Disney, film del 2012) il quale mi è garbato parecchio. Per la serie ti piace vincere facile vero? Un film che senza dubbio ammicca al mondo nerd, citando in modi più o meno palesi tanti di quei videogiochi con i quali la mia generazione è cresciuta: Vedere in una scena Zangief di Street Fighter 2 parlare con Kano di Mortal Kombat che parla Dr Eggman (il villain di Sonic) che parla con Satin (da Diablo) che parla con il rinoceronte di Altered Beast che parla con lo zombie di House Of The Dead che alla fiera dell’est mio padre comprò, è un qualcosa che per il ggggiovanedentro sarà sempre indimenticabile. D’altronde gli stessi protagonisti Ralph e Felix non sono che Donkey Kong e Mario così come il videogioco di Vanellope non è altro che mash-up tra Candycrash e Mario Kart.

In questo contesto di citazione rimandi, chicche e ammiccamenti è chiaro che non vedessi l’ora di godermi anche il secondo film dedicato a questi personaggi il quale insieme a Frozen 2, sono gli unici seguiti cinematografici che la Disney ha realizzato come classici per l’annuale appuntamento al cinematografo . Per Rapunzel ad esempio, è stata scelta un formula diversa per raccontare altre storie composta da una serie tv, alcuni corti e un film low budget.

Ralph Spacca Internet (57esimo Classico Disney) diretto da Rich Moore e  Phil Johnston (Ralph Spaccatutto e Zootropolis) e sceneggiato da Johnston stesso e Pamela Ribon racconta in maniera tutto sommato gradevole vizi e virtù dell’internet moderna non quella fatta da Netscape, da Napster e da Myspace. ma quell’internet isterica che non sa dire grazie, che odia senza un reale motivo ma che se sai soddisfare un presunto pubblico può anche crearti un guadagno.

In questo scenario l’amicizia tra Ralph e Vanellope si complicherà quando entreranno in Slauther Race gioco che tanto mi sa di GTA e Fast & Furious non a caso è proprio Gal Gadot la.doppiatrice scelta per la parte di Shank la nuova amica di Vanellope, in quanto lui insicuro e vintage non riuscirà ad accettare la voglia di libertà della sua giovane amica.

Ralph Spaccainternet è quindi un film che parla di amicizia anche quella amicizia tossica di cui non sempre si parla in cui si cerca di portare a chiusura il processo di maturazione di Ralph proprio attraverso la lotta con il villain finale. Infatti per l’ennesima volta il villain della storia sarà scoperto durante la vicenda è come già accaduto in quasi tutti gli ultimi film ci troveremo a un colpo di scena che tenterà di colpirci presentandoci il cattivone di turno.

Ralph Spacca Internet è un film carino ma di cui purtroppo non vi posso scrivere che si tratti di un film che vale davvero la pena vedere anche perché se vi devo dire che la scena migliore di tutto il film non vede protagonisti i due personaggi principali ma bensì solo Vanellope che entra in contatto con tutte le principesse Disney e che la seconda miglior scena è sul finale quando viene rivelato il segreto per essere dei genitori perfetti, credo di avervi già detto tutto.

La miniCornerhouse mi ha già fatto vedere diverse volte il film quindi a lei in qualche modo piace anche se quando le chiedo di scegliere, lei propende un po’ di più per “quello della medaglia” rispetto a “quello con le principesse” anche se proprio proprio per la loro presenza ogni tanto ci va in fissa ma come vi dicevo è la scena più rappresentativa del film.

Dato che Ralph Spacca Internet è l’ultimo film che ha visto la disney guidata da John Lasseter è considerato l’ultimo del secondo rinascimento Disney mentre da Frozen 2 e dal prossimo Raya e L’ultimo Drago si parla già di un nuovo filone. Non saprei dire se il clima di tolleranza zero che sta colpendo tante persone che lavorano a Hollywood per condotte private discutibili e in alcuni casi illegali sia giusto oppure no ma oggi è evidente che sbagliare compiendo certe azioni porta davvero ha conseguenza devastanti. Non che io cerchi giustificazioni ma alle volte mi sembrano peggio le gogne mediatica dell’internet rispetto alle sentenze di un processo. Detto ciò resta il fatto che Lasseter ha fatto davvero tanto in questi ultimi anni per il cinema Disney indipendentemente dal fatto che sia una persona che ha commesso degli sbagli. Forse ci dimenticheremo di lui ma non di alcuni dei suoi film (però ecco, magari Ralph Spacca Internet forse non sarà il primo della lista).

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Vi ricordo come sempre che potete supportare questo blog e tutta la produzione Cornerhouse attraverso questo link di affiliazione Amazon: Facendo acquisti su Amazon partendo da questo link. Per te non cambierà nulla, ma a me Amazon farà avere una minuscola percentuale dell’acquisto che come vi ho ribadito più è circa il valore di un caffè.

Se invece siete ancora più audaci e generosi e seciò che leggete vi ha sempre sollazzato lo spirito e avete voglia di offrimi un caffè e Cornetto potete farlo qui, sul mio profilo Ko-Fi. Si tratta di un di più non necessario e semplicemente gradito. Nessuno verrà mai bloccato fuori perché non ha lasciato la mancia. Take It Easy.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

Potete inoltre trovare le dirette e le chiacchere del Cornerhouse su Twitch

Se volete invece avere un rapporto diretto con la produzione dei contenuti di questo blog e ricevere news e aggiornamenti su tante iniziative non solo legate a Cornerhouse, potete iscrivervi al canale telegram a questo link: https://t.me/cornerhouse

3 pensieri riguardo “[Cinema][Classici Disney] Ralph Spacca Internet

  1. Avevo effettivamente preferito di più Ralph spaccatutto a questo ma devo ammettere che c’era una tematica che mi era molto piaciuta ovvero l’amicizia tossica. Questa cosa mi aveva realmente colpito e l’avevo trovato uno di punti forza migliori della pellicola.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...