Boardgames · ticket to ride

[Giochi Da Tavolo] Ticket To Ride. Quale gioco e quali espansioni scegliere?

Ben ritrovati cari ragassuoli e gentili fanciulle, cortesi frequentatori di questa affabile ma sgrammaticata webbettola de borgata, ma anche benvenuti a voi, oh nuovi avventori che recentemente vi siete uniti a questa allegra comunità di amanti delle facezie e delle ciance, prego entrate pure.

In questi ultimi mesi ho ricevuto diversi commenti e domande a proposito di Ticket To Ride, gioco da tavolo che amo molto; commenti ai quali ho risposto sempre con immenso giubilo e dedizione. In questi giorni però, ho riflettuto sul fatto che trattandosi di post datati e di commenti a cui magari non tutti prestano la dovuta attenzione, sarebbe stato opportuno provare a spolverare quelle vecchie ciance e fare un bel riepilogo affinché si possa agevolare la condivisione delle esperienze a beneficio di tutti.

Partiamo dalla dovuta introduzione per coloro i quali sono giunti qua attraverso un felice indicizzamento del Cornerhouse sui motori di ricerca più famosi .

Ticket To Ride è un fortunato e famoso gioco da tavolo distribuito in Italia da Asmodee per il quale sono disponibili diverse versioni e espansioni.

Le regole in pochi secondi:
La meccanica principale è quella del COLLEZIONE SET infatti il motore del gioco è quello di accumulare carte del medesimo colore con lo scopo di completare “tratte” di trenini. Vince la partita chi a termine della stessa ha accumulato più punti. I punti si fanno completando singole tratte, completando gli obiettivi composti da più tratte collegate e realizzando il percorso più lungo.

Può giocarci mia figlia o mia nonna?
Ticket To Ride è un perfetto gateway per il gioco da tavolo moderno. Chi conosce solo Monopoly, Risiko e Trivial Pursuit troverà in Ticket To Ride il perfetto punto di ingresso per il mondo del gioco da tavolo contemporaneo. Tuttavia anche i giocatori più esperti troveranno Ticket to Ride un piacevole intrattenimento. Ticket To Ride è un ottimo regalo di natale.

Quanto dura una partita?
Un partita di Ticket To Ride si completa tranquillamente in un’ora di gioco. Quando si utilizza la stessa mappa per diverse partite di fila possiamo anche affermare che una partita dura circa quaranta minuti anche in cinque giocatori.

C’è tanta fortuna?
La componente aleatoria è presente, è arginabile ma comunque può rovinare anche i piani meglio congeniati. Per questo considero Ticket To Ride un gioco prevalentemente tattico più che strategico dove adattarsi è più che una opzione, anzi una necessità o virtù..

Ci sono i carri armati e ci si fa la guerra?
No, nella maggior parte delle situazioni ognuno farà il suo gioco. è chiaro che una tratta può fare gola a più di un giocatore ma giocato in situazioni familiari è difficile che qualcuno scelga di completare una tratta con il preciso scopo di penalizzare un altro giocatore. In situazioni dove al tavolo sono presenti giocatori più esperti il controllo di zone strategiche della mappa o il cercare di prevedere le mosse degli avversari è invece una possibilità concreta e necessaria. Non si tratta di azioni che hanno del personale ma ci sono “trucchetti” che si imparano i quali aiutano essere “meglio piazzati” degli avversari. Ho conosciuto giocatori che dalle prime mosse avversarie indovinavano gli obiettivi che gli altri giocatori avevano in mano.

La bellezza di Ticket To Ride sta anche qui.

Si Ok, ma quanto ho giocato a Ticket To Ride?
Essendo un feticista delle statistiche ho segnato tutte le partite che ho fatto a Ticket To Ride. Ne ho contate più di 100 a diverse espansioni e ne ho vinte più del 50% quindi posso dire che numeri alla mano Ticket To Ride lo conosco discretamente bene oppure che i miei avversari sono sempre stati particolarmente scarsi.

Alla luce di questa FAQ introduttiva quale versione di ticket to ride scegliere?
La risposta è come al solito, it depends, un bel dipende. Ma la mia esperienza mi porta ad avere chiare alcune considerazioni. Se Ticket To Ride viene scelto come gioco familiare magari da utilizzare con bambini di sei sette anni o persone che un gioco da tavolo non lo hanno mai fatto, dal mio punto di vista Ticket To Ride Europa è la scelta migliore perché la regola introdotta delle stazioni mitiga “l’effetto disturbo” dei giocatori avversari e quindi le rosikate. Le stazioni permettono di utilizzare tratte avversarie per completare i propri obiettivi rendendoli di fatto più semplici.

Ticket To Ride Europa ha una buona mappa che permette di differenziare gli approcci anche se dal mio punto di vista esiste una via che aumenta di gran lunga le possibilità di vittoria soprattutto se al tavolo c’è una sostanziale differenza di abilità.

Ticket To Ride originale o USA è secondo me la miglior mappa per il gioco “tosto” o competitivo. Lo consiglio per i gruppi di amici che apprezzano la competizione o gruppi famigliari già rodati.

Ticket To Ride Treni e Velieri. Si tratta dell’edizione più costosa e che per questo sconsiglio per iniziare. La presenza di Trenini e Barchette aggiunge pepe alla partita ma come dicevo il costo mi ferma molto.

Ci sono anche altre scatole base due che amo moltissimo Ticket To Ride Germania e Ticket To Ride Paesi Nordici. Ticket To Ride Germania, come ho scritto nel post che gli ho dedicato che trovate qui, è la mia versione preferita, la meccanica dei passeggeri secondo me offre diversi spunti interessanti rispetto al solito “faccio punti con le tratte” per me è la prima scelta nel caso uno scegliesse di voler comprare un secondo Ticket To Ride.

Paesi Nordici invece è un more of the same per un gruppo ristretto di giocatori. Funziona bene in un gruppo di 2-3 giocatori, mi disturba il costo anche in questo caso alto ma trattandosi di una scatola che ha tutti i componenti e non solo una mappa è comprensibile.

Esistono tutta una serie di espansioni che aggiungono mappe e poche altre varianti come mazzi di carte con nuovi obiettivi. Niente di entusiasmante, o di necessario, le consiglio solo ai veri appassionati che hanno consumato il gioco. Vi segnalo però l’espansione Asia che aggiunge il sesto giocatore e la possibilità di giocare a squadre. Non ho provato le ultime uscite Francia e Italia quindi su queste non vi saprei dire la mia.

Esistono ancora tre Ticket To Ride in versione Light dal costo competitivo che oscilla con le varie offerte tra i 20 e i 25 eurini. Si tratta di Ticket To Ride: New York, Ticket To Ride London e Ticket To Ride Amsterdam.

Tra queste io ho preso Ticket To Ride London la cui mappa mi ricorda tantissimo quella di Ticket To Ride Usa. Potete Leggere anche la mia opinione qui. Si tratta di versioni compatte “da viaggio” fino a quattro giocatori di Ticket To Ride, le partite durano circa quindici, venti minuti, infatti l’ho usato più volte in pausa pranzo in ufficio.

Secondo me vanno bene anche per le vacanze, il flavour è lo stesso. L’ingombro è ridotto quindi io le promuovo.

Dunque, spero di avervi chiarito qualche idea su Ticket To Ride gioco che per me resterà sempre tra le migliori proposte per una serata dedicata ai giochi da tavolo nonostante il tempo passi anche per lui e le novità continuano a mantenere saturo un mercato che è ancora di nicchia. Dal mio umile punto di vista Ticket To Ride è un valido compromesso tra accessibilità e capacità che per me può accontentare tutti.

Se vi interessa a questo link trovate la pagina Amazon con tutti i Ticket To Ride pronti per essere acquistati, si tratta di un link di affiliazione Amazon in pratica se voi acquistare qualcosa passando per quel link a voi non cambia nulla ne per il prezzo ne per le condizioni di vendita mentre al Cornerhouse viene riconosciuta una piccola percentuale: Per darvi un’idea per ogni Ticket To Ride che comprate mi offrite un caffè e cornetto al Bar.

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Ma, se ciò che leggete vi ha sempre sollazzato lo spirito e avete voglia di offrimi un caffè potete farlo qui, sul mio profilo Ko-Fi. Si tratta di un di più non necessario e semplicemente gradito. Nessuno verrà mai bloccato fuori perché non ha lasciato la mancia. Take It Easy.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

Se volete invece avere un rapporto diretto con la produzione dei contenuti di questo blog e ricevere news e aggiornamenti su tante iniziative non solo legate a Cornerhouse, potete iscrivervi al canale telegram a questo link: https://t.me/cornerhouse

2 pensieri riguardo “[Giochi Da Tavolo] Ticket To Ride. Quale gioco e quali espansioni scegliere?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...