Dc Comics · Libri e Fumetti

[Fumetti] Panini DC. Il Piano Editoriale.

A gennaio è stato annunciato che la Panini Comics già titolare dei diritti di distribuzione dei fumetti Disney e Marvel, ha acquisito anche le licenze DC Comics per la distribuzione dei fumetti di Batman e soci in Italia a scapito della non troppo puntuale Rw Lion.

All’inizio sono state fatte un po’ di supposizioni, più o meno sensate, senza davvero sapere di cosa si stesse parlando, motivo per il quale ho scelto di non esprimermi temporaneamente a riguardo ma ho aspettato che la panini facesse maggior chiarezza e in questi giorni sono stato, per così dire, un po’ accontentato attraverso tre mini conferenze online in cui sono stati presentati i piani editoriali iniziali di questa nuova avventura che partirà ufficialmente il 2 aprile data significativa per la casa italica.

Le prime uscite sono composte da 4 numeri 0 e 10 numeri 1 chiamati city edition in cui le copertine ambientando i protagonisti in alcune città italiane come Batman a Modena. Ci saranno poi le “Alpha Edition” volumi singoli per ogni supereroe al cui interno ci saranno tre storia “caratteristiche” e “Fondamentali” per conoscere il protagonista dell’albo.

Le serie saranno prevalentemente monografiche e nel caso di Batman e Superman saranno quindicinali al cui interno (salvo eccezioni) ci saranno o due storie di Detective Comics/Action Comics o due storie di Batman e Superman.

Gli albi monografici che si divideranno tra edicola e fumetteria sono dieci quindi facendo i conti parliamo di Justice League, Superman, Batman, Wonder Woman, Flash, Green Lantern, Aquaman e Harley Queen come praticamente confermati vedremo cos’altro uscirà. Dubito per il mio Nightwing. Peccato.

Sul fronte edizioni di lusso e cartonati mi pare di aver capito che l’idea di Panini Comics sia quella di ristampare tutti i monumenti della letteratura DC, si parte subito con Watchmen per dirne una certamente gradita. Panini punta, correttamente ad essere il nuovo gateway per portare a casa nuovi lettori e accontentare alcuni lettori che non sono mai riusciti a comprare alcuni volumi.

Ora, alcune considerazioni prettamente personali: L’idea del monografico mi piace un sacco. Non ho mai negato come comprare Flash e trovare all’interno due terzi delle pagine non di mio interesse mi abbia sempre disturbato quindi è un punto certamente a favore. Purtroppo non hanno parlato di prezzi, evidentemente per non darsi la mazzata sui piedi come accaduto di recente per gli aumenti sui fumetti Marvel. Cosa aspettarsi quindi? Probabilmente un fumetto un po’ più caro ma più centrato ai propri gusti. è un bene è un male? Dipende ma io punto e dire che è un bene anche se rischio di perdere, come dicevo, Nightwing che a me è garbato proprio tanto scusate se sono ripetitivo.

Come al solito non so resistere al fascino markettaro del numero 1 quindi è assai probabile che aprile sarà un mese difficile per il mio portafoglio.

Sono soddisfatto? Di alcune ristampe si, molto. Tornassero disponibili come accennavo serie come Sandman o Fable sarei molto interessato ad investire dei soldi anche senza l’approvazione di mia moglie..

Più in generale credo che Panini Comics abbia in mano un match ball monopolistico importante e che ha risorse per non fare troppe cazzate. Tra qualche giorno esce anche Anteprima e li scopriremo davvero cosa succederà.

Ma nel frattempo? Eh nel frattempo è un bel guaio perché non si capisce come si comporterà la Lion. Fino a dove pubblicherà? Cosa ci perderemo? Ecco la mancanza di professionalità anche davanti ad un momento aziendalmente difficile la dice lunga su tante cose.

In ogni caso. Evviva la DC Comics!

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

18 pensieri riguardo “[Fumetti] Panini DC. Il Piano Editoriale.

  1. Oh bene qualcuno che parla la mia lingua, anche io sono curiosa e soddisfatta di questo cambio di marcia della Panini, oltre alla Marvel ora può accedere ad un altro ampio bacino di storie, vedremo come sapranno sfruttare questa mossa e cosa faranno in vista delle fiere del fumetto che ci saranno qui in Italia, piuttosto tu pensi che a causa del virus in giro alcune pubblicazioni possano essere in pericolo?

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Katrin, benvenuta in questo covo di cialtroneria e facezie. Grazie per esserci. Sono lieto di cianciare su un tema che ti garba, si anch’io sono discretamente fiducioso. Onestamente non credo che i problemi sui ritardi Lion siano dettati da problemi legati al fatto che alcune cose vengano stampate in Cina. Ma chiaramente non ho il minimo strumento per avere una risposta certa. Io credo purtroppo che Lion abbia tirato in remi in barca e sia in un momento molto complicato. Chiuderà? Boh forse si. Il punto è che se Panini sa già da dove partirà è evidente che sanno già cosa Lion ha mandato in stampa e cosa no. Ciò che rimane fuori può essere un buco che potrebbero colmare nel breve come nel mediolungo periodo. Se su Anteprima c’è scritto il numero della pubblicazione americana forse si riescono a fare due conti.

      Piace a 1 persona

      1. Eh purtroppo mi spiace, speriamo solo che la Panini sappia sfruttare al meglio questo momento, l’anno scorso sono stata al LuccaComics e il suo stand era il più grande aveva un sacco di roba, ormai è diventata la Disney del fumetto comprano tutto

        Piace a 1 persona

          1. Ciao Johnny, gli ultimi n* che ho acquistato in edicola di Bat & JL della Lion sono rispettivamente il 68 e il 64. Secondo te me ne sono perso qualcuno ? E se no, pensi che P.C. dopo i n* di presentazione partirà a pubblicare a partire dagli ultimi della Lion? Grazie e saluti Maurizio

            Piace a 1 persona

            1. Ciao Maurizio, grazie per essere passato in questo covo di cialtroneria e facezie. L’ultimo numero di Batman è il 71 datato 9 dicembre. È arrivato in fumetteria ad inizio febbraio. Sulla JL non ti saprei dire perché non la seguo da un po’. Sull’altra questione nessuno è chiaro. Lion non risponde e Panini dice solo che dove partiranno sarà un buon punto. C’è il rischio che si salti qualche numero? Non posso escluderlo. Come dicevo a Katrin qualche commento sopra venerdì esce anteprima e forse ci sarà più chiarezza.

              "Mi piace"

  2. La mia speranza era di rivedere una sorta di magazine su Batman ma niente.
    La mia speranza è quella di vedere edizioni INTEGRALE di run interessanti (e storiche: anni ’70-’80-’90 di Batman).
    Comunque, qualche numero 0 lo prendo, poi vediamo.

    Moz-

    Piace a 2 people

  3. L’idea del monografico non è male, ma dovrebbero aggiungere, un domani, monografici di gruppo (JL, Giovani Totani e simili).
    Ovviamente, una volta svelata la cadenza, è l’incognita pagine/prezzo a pesare…
    Incrocio le dita, la DC in Italia è sempre stata sfortunata.

    Piace a 2 people

      1. Prevalentemente leggo tutto la collezione degli albi di Batman è solo una parte, colleziono manga, Marvel, vari albi Disney, Dylan Dog, insomma tra un po’ prendo un appartamento solo per contenere le nostre collezioni 🤣🤣🤣

        Piace a 1 persona

        1. A parte i manga, abbiamo gusti simili. Io rispetto a quello che hai scritto leggo molto Flash e (ogni tanto) Lanterna Verde. Ho cercato di leggere di nuovo manga ultimamente ma faccio proprio difficoltà con il loro tipo di linguaggio anche quando il tema mi incuriosisce.

          Piace a 1 persona

  4. A me interessano i numeri Alfa di Superman e DC Crossover ma dato che le variant stanno a 10 euro e che presentano storie stra-ristampate, prima voglio sapere la città italiana presente nelle copertine e l’autore italiano che le realizzerà, sperando un giorno di farmela anche autografare.
    Ero tentato di cominciare Superman ma 5 euro ad albetto di 48 pagine, quindi 10 euro al mese per la quindicinalità, per me sono troppe! Ragiono ancora in lire e senza tenere conto dell’inflazione.
    Non capisco come faranno a mantenere la quindicinalità per l’Azzurrone, dato che sia S che AC sono mensili in America, quindi un mensile bastava. A meno che non mettano anche altre mini come quelle da 12 numeri di Lois Lane e Jimmy Olsen.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...