I Libri Del 2019 · Libri e Fumetti

[Libri] Il Drago di Ghiaccio. George Martin.

null

Bentrovati ragassuoli, oggi dopo qualche giorno di pausa, la vostra webbettola piena, anzi stracolma, di cialtroneria e dabbenaggine torna a cianciare di libri. Questo anno sei già riuscito a leggere diversi libri e sei mediamente soddisfatto delle letture scelte. Il libro di cui si chiacchera oggi è senza dubbio uno di quelli che hai letto con più piacere quest’anno. Il libro è: Il Drago Di Ghiaccio scritto da Ciccio Martin. Si Si, proprio Martin quello li.

Ciò detto, è facile che molti possano sentirsi traditi da come la Saga Del Ghiaccio e Del Fuoco si sia conclusa nella versione televisiva. I più moderati dicono che è stato un problema di tempi più che dei contenuti e tu concordi abbastanza con loro ma alcuni potrebbero essere adirati con Martin, reo di aver scritto altro al posto di dedicarsi alla sua serie più importante. Vero, anche questo è lecito. C’è anche chi dopo tutto questo, ha perso l’interesse nei confronti del Trono Di Spade. Comprensibile senza dubbio.

Come hai scritto qualche post fa, a te il finale di Got ti è piaciucchiato abbastanza. Poteva andare molto peggio in realtà e così hai deciso di approfondire (in realtà si chiama “ti è salita la scimmia”) il lavoro di Ciccio Martin leggendo anche qualcosa che non fosse necessariamente legato al mondo di Giannino Ignoranza l’esiliato e la Fu Danamalvagità. Prima di dedicarti ai libri prequel di Got e alla montagna di pagine che prendono polvere sul tuo comodino, hai deciso di dedicare del tempo a questa favola scritta dalla stessa persona che ha scritto Le Nozze Rosse.

Adara amava più di tutto l’inverno, perché quando il mondo diventava freddo arrivava il drago di ghiaccio.

Il Drago Di Ghiaccio, libro dedicato alla moglie, che ha detta di Matin stesso è stata colei che gli ha dato l’ispirazione, è stato pubblicato per la prima volta nel 1980 (in italia è Arrivato solo nel 2007 in varie edizioni) è il racconto di una bimba di nome Adara orfana di mamma la quale è morta dandola alla luce. Adare era una bimba difficile con problemi nel relazionarsi con gli altri il cui unico amico era un possente drago del gelo portatore di freddo, silenzio e morte.

Il racconto è molto lineare e diventa sempre più maturo nel corso delle sue pagine presentando uno scenario e dei personaggi cari a Martin. Si parla di stagioni e per certi versi è facile rivedere in Adara i piccoli di casa Stark, così come purtroppo non manca la guerra come elemento tragico per donare quel senso di dramma e pathos.

Il finale semplice e di poche parole ma al contempo intenso e carico di lirismo che, accidenti, a momenti non ti commuovevi.

E’ una lettura che si consuma in poche decine di minuti, quella de Il Drago di Ghiaccio ma che può sicuramente appagare, grazie anche ai disegni che accompagnano il testo che in questa tua edizione di lusso e costosa sono di Luis Royo sempre che si tenga presente che questo non è il Martin epico e complesso che narra dei Sette Regni, degli intrighi, delle guerre e dei tantissimi personaggi che li popolano, ma un Martin che siede vicino a un camino a raccontare una storia.

In alcuni articoli trovati sull’internet risalenti all’anno scorso, hai scoperto che la WarnerBros è intenzionata a farne un film d’animazione. L’idea in effetti sembra valida tanto che tu stesso ti domandavi come fosse possibile che qualcuno non lo avesse già fatto e, pur immaginando le modifiche potrebbero fare alla trama, già ti immagini le battaglie con i Draghi e il finale strappalacrime.

Il Drago Di Ghiaccio è quindi un libro che consigli senza particolari riserve se è un racconto breve ciò che state cercando. L’ultima edizione Mondadori è molto bella seppur cara ma è giustificata dalla qualità delle tavole all’interno. Se avete piacere potete acquistare il libro a questo link amazon. Si tratta di un link di affiliazione in pratica voi acquistate mantenendo inalterate le condizioni di vendita e il prezzo finale e al cornerhouse viene riconosciuta una minuscola percentuale, tipicamente il costo di caffè. A voi non cambia nulla, ma il qui presente ve ne sarà grato.

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

Annunci

2 risposte a "[Libri] Il Drago di Ghiaccio. George Martin."

  1. Proverò a dargli una possibilità più in là!
    Io come sai sto leggendo (molto lentamente) Il cavaliere dei sette regni, se non avevo già deciso di prenderlo te lo consiglio, ho letto due dei tre racconti e sono molto belli, Martin ne approfitta per raccontarci un po’ di avvenimenti del passato di Westeros e questo lo rende molto interessante!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...