Il Trono Di Spade 8×2. Le mirabolanti riunioni di condominio in quel di Westeros

 

Bentrovati ragassuoli, appassionati lettori di questa gogliardica webbettola che con la sua faciloneria è qui con il nobile scopo di sollazzarvi lo spirito tutto. Oggi, dopo la pausa di pasquetta, si torna a cianciare delle mirabolanti e noiose peripezie in quel di westeros con la consueta chiaccherata sulla puntata appena trasmessa. La puntata precedente la trovate a questo link.

Uno dei motivi (per te) per ricordare questa puntata, anzi, forse l’unico, è che finalmente hai visto una puntata di Game Of Thrones con la tua storica cumpa di amici storici. Già soltanto questo vale il biglietto però non possiamo esimerci dallo scrivere cretinate anche oggi.

Tutta la puntata si svolge a Grande Inverno anche se per lunghi tratti è sembrato di assistere ad una rimpatriata di classe di quelle che ci si è beccati tutti su Facebook e si organizza la tipica pizzata. Ancora una volta Giacomino Lannister ha l’occasione di far grandi cosa ma gli sceneggiatori decidono di chiuderla facile con il triangolo amoroso con Brienna Tartara o Tormundolo Il Roscio.

Giacomino dopo che è stato accolto Da Er Rotella Fox si trova a cospetto del consiglio di Classe, Dananana è pronta a condannarlo a pulire tutto il condominio di Grande Inverno ma Brienna decide di garantire per lui, Salsina si fida, pur di dar fastidio alla nana bionda e Giannino Ignoranza che si, stava dormendo, viene svegliato di soprassalto e si trova d’accordo anche se non sa bene chi. Forse stava solo rispondendo alla domanda: “wee a ‘Giannì sei sveglio?”

Così una delle tematiche più interessanti tra tutte quelle disponibili viene rovinata in un lampo dagli sceneggiatori che la gestistico in una scena. What a pity. Perfino Er Rotella,  liquida Giacomino in una sequenza breve. What a Pity x2.

Tirione in qualità di primo cavaliere si prende una caziata incredibile nelle stanze di Dananana per aver creduto alla sorella Cercy. Possibile che ad uno dei personaggi più apprezzati dell’intera saga continuiamo a far figure da pirla? Possibile che perfino Friendzone Mormont riesca a fare una figura migliore? Dimostrando la maturità dell’uomo che accetta di essere il migliore amico della donna che ha sempre amato? Ma non solo, Friendzone riesce a convincere Dana ad andare a parlare del nipote, ehm fratello di Salsina proprio con lei.

Abbiamo quindi la scena migliore della puntata, il discorso Girl Power tra Dananana e Salsina Stark che finalmente dimostra la sua totale maturità come nuova Lady di Grande Inverno. Quand’anche Dananana diventasse regina ad approdo del Re, Il nord non accetterà di dividere le spese di acqua e luce. Ognuno paga per se. Tiè!

Dopo un po’ quando è scesa la sera, succedono cose e si incontrano parenti e amici intorno al fuoco. Prima si parte con la descrizione del piano geniale, facciamoci asfaltare e facciamo arrivare il signore Re Noctifero amante del buio e del bluette davanti agli alberi diga, quelli che frignano come Kylo Ren quando gli gira male e facciamo che poi con l’inganno della cadrega gli mandiamo Drogolo addosso a scaldargli il cuore, le mutante e quei due capelli che gli son rimasti. Vabbè…

Come se non bastasse a rendere tutto davvero troppo “questo non è il Trono di Spade” ci troviamo il più tragicomico dei momenti disneyani. In pratica tutto coloro che per un motivo o per un altro, son personaggi che stanno simpatici alla gggente sono stati messi in una stanza davanti al fuoco a raccontarsela

“Ah come si stava bene, quando tutti bullizzavamo gli Stark”

“Ora la siam qui tutti amiconi”

“Non ci sono più le mezze stagioni”

“Hai una sigaretta per caso?”.

Per fino una canzone, Perdindirindina, Podrizio canta, dopo che Giacomino Lannister ha cavalierizzato Brienna Tartara. Metafora di Giacomino che non vorrebbe cavalerrizzare ma cavalcare ops. Santo cielo.

Due scene rimaste che val la pena di commentare ancora. La prima, oh mammasaura, cosa ci tocca vedere, Arya The Killer scopre di essere donna e di voler capire cosa si prova a far zum zum. Così scrive una lettera alla turborubrica del cuore di HR Wells.

1498408761-picsay

“Caro professor Wells, sono diventata maggiorenne da poco, mio padre è morte ed io mi sento sola, come posso sollevarmi un po’ dalle mie pene?”

“Prova lo pene!” la professionale risposta del nostro esperto in problemi di cuore. Quindi come nelle migliori pubblicità anni ‘80 va dal fabbro sudato e

“uhmmmmm, togliti i pantaloni e ti aggido!”

Vi rendete conto di come questo sarebbe stato l’unico vero e funzionante matrimonio tra Stark e Baratheon che quei due cretini di Ned e Robert avrebbero dovuto concordare? E ancora una volta gli sceneggiatori lo risolvono cosi malamente. What a Pity x 3.

Ora, se venisse applicata la regola di scrittura di The Walking Dead, ti sviluppo un personaggio, ti ci affezioni così te lo uccido abbiamo già l’elenco dei morti della prossima puntata? Che amarezza.

Infine, secondo voi Dananana come la potrebbe prendere se scoprisse che il suo amante è suo nipote e che quindi lui è il legittimo erede al Trono in quel di Westeros? Ecco a dimostrazione di quanto gli scrittori sono due pirla, scelgono la via più scontata: “Minchia ora il Trono e tuo”

Con Dananana che si immagina di pugnalare il nipote amante o di darlo in pasto a Drogolo. Ricordate appunto il draghetto come non l’aveva presa benissimo che sentiva puzza di parente? Ecco.

Giù il sipario!

Insomma, se un primo episodio simpatico ma fiacco era accettabile, un secondo noioso e stupidino su una serie da soli sei episodi diventa quasi inaccettabile anche perché a questo punto, Cersei ha la vittoria in pugno a meno che Gandalf all’alba non porti un gran numero di cavalieri di Rohan a dar man forte alla battaglia del fosso di Helm, ah no scusate, al condominio di Grande Inverno.

Che venga messo anche gli atti che il tuo amico Molfo, vuol fare apparrire il suo sdegno e il suo rammarico per questa pessima puntata!

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

Annunci

3 pensieri su “Il Trono Di Spade 8×2. Le mirabolanti riunioni di condominio in quel di Westeros

  1. Credo volessero fare una puntata così per far vedere allo spettatore ciò che si prova prima di una guerra in cui sai che probabilmente morirai.
    Per certi versi ci sono riusciti, e l’hanno fatto buttandoci dentro un sacco di fan service.
    Però concordo, hai solo sei puntate, se fino a ora vi siete presi sempre del tempo per tutto, questa volta non possono farlo, deve succedere un casino ogni cinque minuti! XD

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...