[Libri] L’Oceano In Fondo Al Sentiero

 

Quest’anno hai deciso di tentare “l’arduo compito” di leggere più libri dell’anno scorso. Non che sia così difficile visto che ne hai letti nel 2018 “solo” sette. è pur vero che a marzo hai deciso di non leggere libri ma di dedicarti al recupero di fumetti e graphic novel che iniziano a far polvere sul tuo comodino. Diciamo che sei partito bene: A gennaio hai letto L’oceano In Fondo Al Sentiero e a febbraio invece ti sei dedicato a Mattatoio N5.

Solo ora però sei riuscito a trovare il tempo per battere le dita a casaccio sulla tastiera per commentare questo libro che, diciamolo subito, ti è piaciuto moltissimo.

L’Oceano In Fondo Al Sentiero è scritto da Neil Gaiman e per molte cose ti ha ricordato Coralline, risultando forse ancora più belle, forse perché un po’ più adulto. Siamo quindi di fronte ad un romanzo discretamente breve. Diciamo che per te è della lunghezza giusta in cui il protagonista senza nome ritornando sui luoghi della sua infanzia ricorda di un particolare amica con cui in un estate di tanti anni fa ha vissuto un incredibile e tragica avventura.

“Cosa stiamo cercando adesso?”

“Ci siamo quasi. La prossima cosa che dobbiamo trovare è un temporale.”

Nonostante tu abbia letto la versione tradotta del libro lo stile dello scrittore non ha subito particolari scompensi. La narrazione procede lentamente all’inizio per poi accelerare in un vortice ammaliante che, accidenti, di ha davvero rapito fino a giungere al climax e al finale piuttosto riuscito che ti ha fatto quasi scontrare con la solita bruschetta! Maledetta! Fortuna che hai saputo abbartela in tempo, prima di fare la solita figura del mollicone.

L’aspetto che più ti è piaciuto di questo libro è che non al lettore non verrà mai raccontato se quanto accaduto è frutto della fantasia di un ragazzino o è stato tutto vero. C’è una magia indissolubile intorno alla vicenda è da bravo mago qual’è, Gaiman non scopre le sue carte. L’Oceano In Fondo al Sentiero ha il sapore della nostalgia (ed è proprio qui che si differenzia da Coralline) nel riscoprire i luoghi dove siamo cresciuti, delle incredibilli avventure che si è vissuto in compagnia degli amici del tempo. Un po’ Goonies un po’ Tim Burton un po’ Cornerhouse. Un racconto che sa far provare agli adulti quella sana e genuina paura, quella che il bimbo dentro di noi ha provato da piccolo

Si, ci sono tutti gli elementi che a te piacciono per considerarlo un libro da consigliare e da rileggere.

Per chi è interessato può acquistare il libro su amazon procedendo da questo link. Si tratta di un link di affiliazione amazon significa che a voi non cambia nulla in termini di prezzo e condizioni di vendita, mentre al cornerhouse viene riconosciuto qualcosa che più o meno di avvicina ad un caffè.

Ebbene cari ospiti di questa webbettola la chiaccherata di oggi è giunta a termine. Vi si ricorda che stelline e commenti sono la benzina e l’unica moneta che vi verrà richiesta per partecipare a questo gioviale convitto.

Inoltre se siete fan dei socialcosi potete trovare il Cornerhouse su:

Se vi aggrada, as usual, siete invitati a seguire questo postaccio pure sul social che preferite, qui ci si impegnerà sempre per il sollazzo del vostro spirito tutto!

Annunci

4 pensieri su “[Libri] L’Oceano In Fondo Al Sentiero

  1. L’anno scorso ho letto tantissimo: 21 libri, di cui molti concentrati nel mese di Dicembre (il più brutto dell’anno: è banale fare un collegamento tra la quantità di avversità e il numero di volte in cui si apre un libro per entrare in un altro mondo?). La cosa bella è che mi sono piaciuti quasi tutti! In questi primi mesi dell’anno ho letto molto poco, ma sto recuperando: ho appena concluso la Trilogia dell’Area X (impossibile parlarne in un commento senza farci un papiro!) e sono a metà con L’invenzione dell’amore, che ha un titolo banale da classico libro romantico e invece è un libro molto interessante e inaspettato. Il libro di cui hai appena parlato mi ha incuriosito molto, lo metto in lista! 😉

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...