Boardgames · carcassonne · coloretto · Dixit · Honshù

Giochi Da Tavolo Sotto L’ombrellone 2018

Buon Riposo di Augusto cari avventori abituali e non, di questa scanzonata webbettola. La festa di ferragosto esiste da duemila anni e fu proprio Augusto e crearla con scopi sia di propaganda politica sia per far riposare gli agricoltori che in questo periodo estivo dovevano lavorare sodo per completare i raccolti. Pensate, addirittura, che lo stato pontificio in epoca medievale aveva istituito l’obbligo per i padroni terrieri di dare una mancia a tutti i contadini che nel giorno di ferragosto andavano a porgevi i loro saluti.

Nell’epoca moderna festeggiare il ferragosto vuol dire essenzialmente gite fuori porta per chi sta ancora lavorando o come spesso e volentieri capita rappresenta la settimana di vacanza per molte famiglie. Per questo motivo il vostro cornerhouse ha scelto di celebrare questa festività indicandovi i giuochi da tavolo che quando andremo in vacanza in vacanza ci porteremo dietro.

Pronti Noi Zi Va!

Per prima cosa vanno stabiliti dei criteri per poter decidere se un gioco debba essere preso in considerazione oppure no.

Uno dei primi aspetti da tener presente è la dimensione della scatola. Già siamo pieni di bagagli se ancora dobbiamo preoccuparci di portare un trolley pieno di scatole di una certa dimensione allora è possibile che abbiamo sbagliato qualcosa. Oh, che poi se uno vuole portarsi Zombicide con tutte le sue espansioni può tranquillamente farlo, semplicemente noi cerchiamo altro. Quindi per noi “Scatole Piccole” Grazie.

Secondo punto importante è la componentistica. Un gioco anche se con una scatola di dimensioni ragionevoli ha mille mille token o cubetti in legno che facilmente si possono perdere non può entrare in questa lista. Già basta una folata di vento a far volare le carte quindi dover vedere un gioco rovinato per una distrazione è un peccato. As usual vale il discorso di prima: Potete portarvi anche Caverna in vacanza noi preferiamo di no. Questa è l’ultima volta che lo scrivi, il concetto dovrebbe essere passato. Secondo requisito dunque “Pochi Componenti”.

Per il terzo aspetto, questa volta il discorso si fa leggermente più complesso perché si tratta di una fissa mentale. Siamo in spiaggia o più in generale al mare. Le mani saranno unte di crema solare o di altri prodotti. Magari non le vostre, ma magari quelle della vostra ragazza si. In pratica bisogna essere disposti a vedere il proprio gioco consumato, vissuto un pochino, sgualcito. Diverrà un cimelio, il grande gioco del 2018 un ricordo. Si è dura, almeno per te è molto dura che non sopporti che i tuoi giochi si rovinino ma Johnny devi farcela. Daje.

Ultimo aspetto è la durata contenuta. é improbabile che si possa intavolare un gioco da tre ore, quindi meglio puntare su giochi molto brevi. Piuttosto si gioca per tre ore ma in questo modo non si interrompe nessuna partita e ci si può divertire un po’ tutti.

Requisito Bonus. Numero di Giocatori. è chiaro che bisogna scegliere i giochi da portare in funzione del numero di giocatori se si è una coppia, si punta su giochi per due se si va in vacanza in gruppo o con i figli è necessario prevedere qualcosa che possa accontentare tutti.

Ecco questo aspetto direi che è fondamentale. Non è detto che si vada in vacanza “solo” tra giocatori ma anzi, passando qualche giorno in famiglia è facile che ci siano sia appassionati che membri del gruppo che magari non hanno mai giocato a niente quindi è giusto trovare un compromesso per tutti.

Chiariti questi concetti che, dai, sono abbastanza chiari, passiamo con l’elenco dei titoli che consigli. L’ordine è puramente casuale non c’è un motivo perchè un gioco è elencato per primo, per terzo o per ultimo.

Honshu. Il classico buon gioco dimenticato troppo in fretta

Honshù.

Gioco da tavolo per 2-5 giocatori dalla durata di circa 30 minuti acquistabile facilmente tra i 15 e i 20 euro.

La scatolina contiene delle carte e dei cubetti, lo scopo del gioco è quello di creare un villaggio nipponico piazzando la carte (immaginate un carcassonne con le carte) cercando di ottenere le migliori combinazioni di punteggio possibili.

Honshù è abbastanza facile da spiegare ed è buono dai 3 giocatori in su.

Meglio giocarlo su un tavolino, in albergo, al bar o sul balcone. Una folata di vento potrebbe incasinarvi il villaggio.

Timeline. Un versione colta di tanti altri giochi di cultura generale

Timeline (Qualsiasi versione)

Gioco da 2 a 8 giocatori che dura 10 minuti, dal costo di circa 15-17 ero e che come i classici titoli come Trivial Pursuit, Pictionary o taboo può essere davvero giocato da tutti. Lo scopo del gioco è riuscire a giocare le proprie carte piazzandole correttamente nella sequenza temporale che è sul tavolo. Per ragioni di spazio rende anche in spiaggia se non si superano i 5-6 giocatori. è un giochino di carte e in caso di vento è facile ricostruire il tavolo dato che le carte sono tutte in ordine cronologico.

Dobble. Un gioco davvero per tutti dai bimbi ai nonni.

Dobble (Qualsiasi Versione).

Questo giochillo vi farà impazzire. I bimbi si divertiranno come dei matti e anche tra gli adulti la sfida si farà eccitante. In dobble, composto da un mazzetto di carte tonde, lo scopo del gioco è trovare uno dei simboli in comune tra la propria carta è quella degli avversari. è un gioco di destrezza e velocità davvero carino. Si trova facilmente a 15 euro.

 

Coloretto.

Un altro giochino di carta per 2-5 giocatori. Costa soltanto 10 euro, rendendolo un “giocone” per quel prezzo.Anche Coloretto è meglio giocarlo in quattro o in cinque per godere a pieno del suo potenziale. è un gioco di collezione set dove è necessario accumulare carte di al massimo tre colori ogni carta di un colore diverso dai di cui si hanno tante carte toglierà punti. Semplice da spiegare, favorisce il bluff è l’azzardo un titolone.

 

Bang. Nonostante i suoi anni è sempre un piacere farci una partita ogni tanto

Bang o Samurai Sword.

Bang è sempre un classico, un giuoco che in famigghia spesso giocate ancora. Certo oggi come meccaniche è superato. Lo stesso seguito spirituale ossia Samurai Sword ne ha corretto i principali difetti e se lo avessi porteresti quello ma un giorno verrà il tempo anche per lui. Bang di solito è reperibile a circa 20 eurini.

Giochi che non hai, ma che porteresti.

 

Jungle Speed uno di quei giochi di destrezza davvero divertenti.

Jungle Speed.

Jungle Speed è un altro party game della stessa tipologia di Dobble, questa volta però lo scopo del gioco è afferrare il totem prima degli avversari. Anche qui non mancheranno risate a crepapelle.

 

Star Realms – Un bellissimo gioco

Star Realms.

Star Realms è uno dei più interessanti giochi di deckbuiliding moderni. Deriva da Dominion ma se secondo è molto più divertente. Il set base è solo per due giocatori ma è espandibile a piacere.

 

Dixit – Troppo bello per essere lasciato a casa.

Eccezioni.

Già, qualche deroga al tuo regolamento di giochi per l’estate doveva pur esserci. Fortunatamente niente che non si riesca facilmente a gestire. Ogni volta che parti ti porti sempre dietro Carcassonne che ormai hai giocato in ogni luogo d’europa e dell’Australia così come Dixit che alla fine è riassumibile in un mazzo di carte e i coniglietti segna punti sono facilmente sostituibili da un foglio di carta.

L’altra gioco su cui hai dei dubbi se portarlo oppure no è Camel UP la scatola è decisamente ingombrante.

Ebbene ragassuoli con questo è tutto, sicuramente ci sono tanti altri titoli “validi” che potrebbero soddisfare i requisiti che hai proposto e se ne avete, accidenti, scriveteli nei commenti. Per tutti gli altri speri che questi giochi da tavolo possano in qualche modo aver dato qualche spunto interessante.

Per oggi è tutto ci vediamo venerdì con un nuovo spumeggiante post della vostra appassionata webbettola di fiducia.

Buone vacanze, Cià

9 pensieri riguardo “Giochi Da Tavolo Sotto L’ombrellone 2018

  1. Ci aggiungerei un buon gdr non tattico: qualche foglio di carta, matite, gomme, eventualmente dadi. Ma può impegnare qualche ora.
    In alternativa, On stage, ma occhio alle carte…
    Buon ferragosto a tutti voi e agli altri avventori della webbettola! 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...