Boardgames · Family And Light Games · level 9 · Recensione Giochi

Level 9. Amanti del Tetris a raccolta!

Buon venerdì frizzanti ragassuoli e deliziose pischelle che sopportate con classe e stile questa gagliarda webbettola de borgata che con le sue fregnacce vi sollazza a giorni alterni lo spirito tutto.

Oggi, si torna a parlare di giochi da tavolo e come ti è stato chiesto qualche tempo ci concentriamo su un gioco che ha riscosso più di un consenso tra le serate in famigghia.

Oggi parliamo di Level 9, titolo di Peter Wichman per 1-4 giocatori della durata massima di circa venti venticinque minuti edito in italia da Dv Giochi, reperibile ad un costo di circa 25 eurini.

Pronti Noi Zi Va!

Level 9 è un gioco astratto il cui scopo è piazzare le proprie tessere di forme diverse nell’ordine indicato dalla pesca delle carte, cercando di raggiungere il piano più alto possibile rispettando un paio di semplici regole: ogni pezzo deve essere adiacente ad almeno un pezzo dello stesso piano, come in carcassone e per piazzare una tessera nel piano superiore tale tessera dovrà coprire senza lasciare spazi almeno due tessere o una porzione di esse. In pratica l’idea è quella del Tetris ma sviluppato in verticale. Per completezza potete trovare il manuale in italiano del gioco proprio qui sul sito ufficiale della DV Giochi.

Level 9 segue il filone di alcuni giochi che ultimamente stanno raccogliendo discreto consenso come Patchwork e Cottage Garden (di Uwe Rosenberg) o di BarenPark

I componenti una volta defustellati staranno comodi comodi nella scatola

La componentistica è formata da 40 tessere (4×10) e un mazzetto di venti carte. Non siamo a livelli eccelsi ma sicuramente funzionali. Forse la scatola è più grossa del necessario ma tutto sommato è comodo poter rimettere a posto le tessere con rapidità.

Fino ad oggi tutti i riscontri che hai avuto sono tutti decisamente positivi. Il gioco essendo sostanzialmente un solitario di gruppo con tempi morti piuttosto nulli perché si gioca tutti in contemporanea funziona bene sia con due che con tre che con quattro giocatori. Anche la modalità solitario è decisamente sfidante.

Riuscire a migliorare il proprio punteggio è certamente uno stimolo a giocare “ancora una partita” motivo per il quale si finisce sempre per due o tre partite di fila.

Ecco un bel 80 punti. A memoria il tuo punteggio migliore

A voler far le pulci il gioco qualche difettuccio lo ha. Certo si tratta di poca cosa ma per onestà te tocca comunque elencarli.

Partiamo dalla scatola che così grande, rende il gioco sempre ordinato ma -purtroppo- è difficile trasportarlo. Dal tuo punto di vista questo è un gioco che sta bene ovunque. Vabbè basta portare le tessere e le carte in una scatola diversa. L’importante è non perdere nulla.

Il secondo problema è legato al numero di giocatori. Si perché questo è un gioco che può tranquillamente divertire anche gruppi numerosi peccato che i componenti impediscano al giocare dal quinto giocatore in poi. Onestamente almeno fino a sei ci saresti arrivato anche perché la scatola in fondo te lo permetteva.

Certo si possono comprare due scatole per giocarlo fino in otto. La spesa, però diventa di circa cinquanta euro. Forse, potrebbe non valerne la pena.

Alla luce di tutto quanto consideri Level 9 un piacevole filler che essendo unico di genere della tua collezione può vantare un certo vantaggio ma ti impedisce di dire se è meglio questo o un altro dei giochi citati.

Nonostante sia un astratto in qualche modo ricordandoti il tetris riesci anche a trovarsi una specie di “ambientazione” che non risulta appiccicata come in altri casi. Per tematicità ti piacerebbe provare Barenpark magari a quel punto sarebbe anche più semplice capire se Level 9 rappresenta a dovere il suo genere.

Per 25 euro è titolo semplice e rapido che potete prendere sicuramente in considerazione. In ogni se vi capita provatelo secondo me potrebbe piacervi.

Infine cari ragassuoli eccovi una novità per la vostra webbetola preferita: La scheda riassuntiva del gioco! Olè! Speri che piaccia!

Poi non dite che non si vuol bene!

9 pensieri riguardo “Level 9. Amanti del Tetris a raccolta!

  1. Io ho avuto naturalmente la mia prima volta sempre with you e devo dire che anche a Mary non è dispiaciuto anche se tornando Pollofifo dalle Puglie Saudita sarà difficile riproporlo in fammigghia. Però…visto che hai buttato li la cosa…potrebbe essere una spesa da fare ante-Natalem e una buona alternativa ai vari dixit e nome in codice da giocare in comunità….penserommi….

    "Mi piace"

  2. Ciao! Ho provato questo titolo e devo dire che non mi ha entusiasmato. È un fillerino niente male ma non ci ho trovato un’esperienza simile al tetris. Ho visto, piuttosto, alcuni giocattoloni (come piacciono a me!) che tentano di replicare tale esperienza. Mi riferisco a questi:

    Li hai mai provati? Che ne pensi?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...