10 Curiosità su Han Solo

1526988995-picsay

Bentrovati ragassuoli, oggi la vostra webbettola di fiducia e la geek league tutta, scateneranno un fremito che sollazzerà tutta la forza che è dentro di voi. Fumetti, musica, fregnacce e quant’altro tutto a tema: A Long Time Ago In a Galaxy Far Far Away!

Paaaaa paaaan pa pa pa paaaaa paan pa pa pa paaaaa paan pa pa pa paaaa

Nel caso tuo si cincischia a proposito di 10 Curiosità Su Han Solo.

Senza dirlo ad alta voce che altrimenti il caporedattore del blog Lego Darth Vader ti si offende, Han è sicuramente uno dei tuoi personaggi preferiti di tutta la saga di Guerre Stellari. Il suo triste destino in Episodio VII è certamente uno degli eventi che la tua parte fanciullina deve ancora superare. Non bisogna sopravvivere ne hai figli ne ai proprio eroi accidenti.

Han Solo è certamente uno dei personaggi a cui la Disney ha stravolto di più quanto era stato definito in quello che è oggi considerato universo espanso e “Legends” con questo post cerchiamo di mettere un po’ d’ordine prima di vedere film dopo di che vediamo cosa resta delle nostre certezze dopo la visione del film.

  1. Le origini di Han sono contraddittorie, secondo la trilogia cartacea che hai letto di cui potete trovare la recensione proprio qui quo e qua, Han è Correlliano, quindi umano (secondo alcuni script avrebbe potuto essere un Jedi dalla pelle verde) ed è stato per un certo periodo (breve ma intenso) un ufficiale imperiale. Si fece cacciare proprio per la salvare la vita ad un Wookie, un certo Chewbacca. Giorgino Lucas, invece, voleva far vedere un giovane Han ne La Vendetta Dei Sith una sorta di Tarzan allevato dagli Wookie. Per fortuna non è andata così.
  2. Perché Han ha salvato la vita al Wookie? Semplice, quando era pischello, era il mozzo di una nave di contrabbandieri, l’unico abbastanza piccolo per infilarsi in piccoli tubi e condotti. Una Wookie, la cuoca dell’equipaggio se ne prendeva cura come fosse figlio suo.
  3. Ancora a proposito della Trilogia ormai definita apocrifa dalla Disney, la storia di Rogue One è il racconto in versione Shakespeariano del terzo libro della trilogia di Han Solo. Cassian Andor non è altro che Han, così come Gyn Erso è Bria la più importante storia d’amore che Han ha avuto prima di incontrare Leia. A questo punto ti viene da domandarti come tutta la restante parte del materiale della Crispin (l’autrice dei libri di Han Solo) possa essere utilizzato per questo film in uscita proprio oggi.
  4. Parlando ancora di amori, amorucci e corna. Han secondo la disney, anche dopo episodio IV ha una moglie una certa Sana Solo, comparsa nei fumetti del nuovo corso editoriale. Ops…
  5. Chiudiamo il momento Turbo Rubrica del Cuore con Hr Wells parlando della famosissima battuta “I love you” “I know”. La risposta di Solo alla dolce frase di Leia sembra che sia stata frutto dell’interpretazione di Ford che l’ha inventata di sana pianta durante le riprese.
  6. No, non è vero c’è da dire ancora una cosa sulla vita sentimentale di Han. Nella vera e unica trilogia post Il Ritorno Dello Jedi, ossia quella si scritta da Timothy Zahn, Han e Leia hanno ben tre pargoletti, per la serie nonostante tutto se son dati da fare.
  7. Han Solo ha sparato per primo. Come per Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta, Harrison Ford è stato protagonista di una scena di discutibile violenza nel primo Guerre Stellari (Si ok, Ep IV). A Mos Isley Han ha sparato a Greedo per primo, Giorgino Lucas ha smentito in più occasioni ma, stando allo storyboard comparso in rete in tempi recenti smentisce il regista e avvalora la tesi che Solo, beh, ha fatto fuoco per primo.
  8. Han Solo sarebbe dovuto morire prima. Ford non ha mai avuto un gran rapporto con il personaggio, infatti proposte a Lucas di morire nella trilogia originale, ma Giorgino non l’ho accontentò. In Episodio VII invece…ma porca zozza!
  9. Tornando nel mondo reale, la parte di Han Solo fu rifiutata da attori che in quel periodo erano già all’apice del successo come Kurt Russel che sul finire degli anni ‘70 erano al massimo del successo. O Al Pacino che non lo ritenne un ruolo adeguato visto che era nel periodi de Il Padrino o ancora Bart Reynolds che rifiutare il ruolo di Han solo fu l’errore più grave della sua carriera.
  10. Cosa pensa Harrison Ford di Alden Caleb Ehrenreich l’attore che interpreta Solo Pischello? “Ovviamente guarderò la pellicola, stavolta come fan. Sì, sarà un po’ strano. Ma sapete, ho conosciuto il ragazzo che interpreterà il giovane Han Solo: è una persona eccezionale, molto dolce, e anche un bravissimo attore. Sono decisamente soddisfatto della scelta”.

Eccovi i posti di tutti gli altri ragassuoli della Geek League.

La Bara Volante
La cupa voliera del Conte Gracula
Non c’è paragone
Omniverso
Storie Da Birreria
Cornerhouse’s Pub
La Tana dell’Orso Chiacchierone
Il Cumbrugliume
Moz O’Clock
The Reign of Ema

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 23 maggio 2018, in Cinema e Serie TV, Star Wars con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 26 commenti.

  1. Riccardo Giannini

    Le parole sull’attore che interpreta Han Solo “pischello” mi sanno un po’ di circostanza XD.

    Al Pacino non lo avrei visto in questi panni! Kurt Russell invece…

    Piace a 1 persona

  2. Credo che questo tipo di post sia il più difficile, quando le informazioni canoniche smettono di essere tali da un momento all’altro per questioni di sold… ehm, esigenze artistiche 😛
    Di queste, sapevo solo che Ford volesse far stirare le zampe a Han sin dal primo/quarto film… chissà che carriera avrebbe avuto, se l’avessero accontentato!

    Mi piace

  3. Beh, per me che seguo solo la saga cinematografica sono quasi tutte cose sconosciute… ma in realtà non conoscevo nemmeno le curiosità riferite ai film! XD

    Piace a 1 persona

  4. Ho visto che Ford è andato all’intervista del nuovo attore, “benedicendolo”.
    Una domanda: in che senso c’è una trilogia NON canonica per la Disney?

    Moz-

    Piace a 1 persona

  5. So che la battuta “Lo so.” venne a Harrison Ford perché erano già a non so che numero di di ciak della stessa scena e non ne poteva più 😀

    Piace a 2 people

  6. Qualcosa già lo sapevo, ma la maggior parte delle curiosità sono per me delle novità. Interessante!

    Piace a 1 persona

  7. In effetti di Han Solo non si è mai saputo niente, spero che il film quindi qualcosa farà vedere 😉

    Mi piace

  8. La richiesta di morte, non esaudita de “Il ritorno dello Jedi” si è mutata in un Harrison Ford, che per metà di quel film recita come uno in vacanza, gigioneggia, se la ride, tocca le poppe a Carrie Fisher, insomma un ragazzino all’ultimo giorno di scuola 😉 Ora vediamo come rovineranno il personaggio nel film su “Le avventure del giovane Han Solo”, e vorrei farti notare che non ho fatto battute del tipo “Solista” 😉 Miei deliri a parte, grandissima raccolta di curiosità, molte non le conoscevo, visto che mi mancano parecchi fumetti di Star Wars. Cheers!

    Piace a 1 persona

  9. Post molto interessante, alcune non le conoscevo.

    Peccato che Disney abbia eliminato l’universo espanso e molte opere parallele (come il cartone di Clone Wars)

    Piace a 1 persona

  10. Un bell’omaggio il tuo con qualche curiosità davvero interessante, alcune già le conoscevo eheh.

    Piace a 1 persona

  11. Penso che Harrison Ford abbia esultato dopo aver letto la sceneggiatura dell’episodio 7 XD

    Mi piace

  12. L’universo espanso di Star Wars è davvero ricchissimo di storie… ahimé non sono ancora riuscito a esplorarle tutte, come testimoniano le decine di volumi a fumetti ancora incellofanati che fanno bella mostra di sé nel mio soggiorno 😦 Il film ovviamente ha stravolto tutto… ma non ti faccio spoiler, penso che avrai modo di vederlo presto 😉

    Piace a 1 persona

  13. Alcune cose le sapevo, altre no. Ricordiamo che anche nel vecchio e compianto universo espanso uno dei figli di Han e Leia passa al Lato Oscuro. Coincidenza? Non credo proprio!
    Beh, alla fine è riuscito a farsi ammazzare, che io sappia è stato sempre Ford a chiedere di uscire di scena e vista l’età è stato accontentato.

    Piace a 1 persona

  14. Mannaggia la miseria mi sono proprio dimenticato di passare per questo post di un collega della GL! Io ho avuto problemi, mi era partito perché programmato ma non era completo e appena ho potuto l’ho rimesso in bozze, questo mi ha fatto perdere un po’ di visualizzazioni.
    Da totale ignorante di Guerre Stellari per me sono tutte curiosità che non conoscevo affatto ma la 7 è la mia preferita per l’analogia a Indy 😍

    Piace a 1 persona

  1. Pingback: Geek League, numero 3: Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana… – La cupa voliera del Conte Gracula

  2. Pingback: GEEK LEAGUE – Topokolossal: quando Topolino incontra Star Wars! | La tana dell'Orso Chiacchierone

  3. Pingback: Geek League – Darth Vader vs Batman | OMNIVERSO

  4. Pingback: Omaggio alla Geek League Star Wars Day | Il Zinefilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: