Er Mejo Der Nostro Meno Peggio 2017 Edition

1514718828-picsay

Ragassuoli e anche quest’anno è finito! Per te il 2017 è stato un’anno duro ma emozionante che ha saputo regalarti momenti incredibili. Il Cornerhouse incredibilmente è cresciuto raggiungendo finalmente la sua completa immaturità! Olè!

Tanti, tantissimi post sono andati alla grande compresi quelli scritti negli anni precedenti, nonostante -evviva- la tua famossissima ortografia in liberté. c’è da ammettere che rispetto al passato, credi, speri, aiuto, di prestare un po’ più attenzione a come le tue dita tozze a salsiccia, solcano i tasti delle tastiere che giornalmente utilizzi per scrivere tutte ‘ste fregnacce. Portate pazienza un giorno non lontano gli strafalcioni spariranno come i jedi.

L’internet è un bel posto specialmente quando la gente che lo frequenta è come quella che spesso passa di qua. Grazie di cuore a tutti.

Non vuoi far perdere troppo tempo a nessuno, che lo sai, son tutti qua per il grande gruppo musicale che Lego Darth Vader ha ingaggiato per l’ultimo dell’anno quindi godetevi la classifica der mejo der nostro meno peggio 2017 edition!

Al decimo posto c’è subito un parimerito tra la recensione del cartone animato Netflix di Castlevania e la recensione del film di Lego Batman.

Al nono posto troviamo il primo di una serie di post che ha quasi monopolizzato la classifica generale, segno che evidentemente questi articoli ti riescono particolarmente bene o che in generale piacciono. Questa posizione è occupata da 10 Curiosità su I Guardiani Della Galassia. Subito a seguire all’ottavo posto vi cuccate 10 Curiosità su Wonder Woman, post dedicato più alla Diana Prince fumettosa che alla versione cinematografia per la quale basterebbe mettere una bella foto di Gal Gadot per chiudere baracca e burattini.

Al settimo posto, una fregnaccia molto controversa. Il post molto ispirato dalla pagina facebook di Rrobbe (Roberto Recchioni) a proposito di Alien Covenant. Pessimo film ma che evidentemente ha generato molto, moltissimo traffico.

Saliamo ancora di un gradino per trovare 10 Curiosità su Il Pianeta Delle Scimmie.

Apriamo la Top five con il primo Post dedicato ai giochi da tavolo. La recensione di Ticket To Ride Germania. A quanto pare, i giocatori da tavolo sono venuti su questa webbettolaccia e l’hanno schifata e… beh, l’hanno schifata in tanti a giudicare dai numeri.

Al quarto posto ancora un articolo di curiosità questa volta dedicato ai Pirati Dei Caraibi.

Ed eccoci ai primi tre, tre post di cui per due vai molto fiero perché sono stati scritti a proposito di temi che ti stanno particolarmente a cuore.

Al terzo posto, il mejo post dedicato ai giochi da tavolo: ‘na fregnaccia dedicata all’analisi degli scenari de Le Case Della Follia 2Edizione. Uno dei più belli tra i giochi da tavolo collaborativi e ispirati alla narrativa di Lovecraft. Vale lo stesso discorso di prima, ai Boardgames stai sul pazzo però di qua passano. Vomitano e poi tornano!

Primo tra i perdenti la recensione de The War. Il pianeta delle scimmie. Sicuramente uno dei film più belli che ai visto quest’anno. Un capolavoro! Si lo hai detto! Beccatevelo!

Rullo di tamburi, scoreggie tonanti e urla di terrore il post più letto del 2017 è 10 Curiosità su Prometheus. Ta Dan! Due post sulla serie di Alien, complice anche il fatto che è stato trasmesso da poco tutto il ciclo di film in tivi e nessuno su Star Wars o sul pischello della velocità in classifica. Oh che peccato.

Ebbene ragassuoli, buona fine e buon inizio. Per deludere i propositi del 2018 c’è tempo quindi ne parliamo tra qualche giorno ora gozzovigliate, festeggiate, beveteve tutto quel che ve pare e fate attenzione co i botti!

Siori e siore ecco a voi i grandi: Johnny and the Imperial Singers!

IMG_20150723_000942-picsay
In esclusiva per voi!

14 commenti

  1. Musica, allora! Pa pa pa pa pa pan pa pa pan… no, la marcia imperiale, per iscritto, non rende 😛

    A ogni modo, Johnny, grazie per quest’anno… e grazie in anticipo per il prossimo, che ti auguro sia meraviglioso: per te, per la tua bordgheimica famiglia e per tutti i commentatori passati, presenti e futuri, come vorrebbe Dickens 😀

    Auguri a tutti! 😉

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...