Diario

Tag – Sei Cose Impossibili

1506076598-picsay.jpg

E niente ragassuoli, il prode RedBavon non ti ha nominato questa volta per l’ennesima TAG (il catenaccio in santa memoria del santo protettore dei Blogger) ma poi uno dei suoi nominati ti ha nominato, accidenti, arg! Te possino Bav!!! 

Ovviamente si ride e si scherza, quindi con giubilo e piacere ti accingi a redarre una lista di sei (+1) cose da Mission Impossible in cui forse neanche il nostro Ethan Hunt avrà successo!

Per completezza Ecco le regole:

  1. inserire il logo di Alice’s in Wonderland
  2. descrivere sei cose impossibili
  3. nominare tutti i follower che volete

Dunque ci sono due modi per impostare questa lista, la prima moralmente corretta, è che i desideri riguardino la fine delle malattie, la fine di ogni guerra , la fine di ogni ismo etc etc. Beh ci sta, è giusto, però diciamo che usiamo il primo desiderio è per il prossimo e poi gli altri sono tutti per puro sollazzo.  

Primo come lui, il primo tra i grandi. Vorresti che le parole di John Lennon in Imagine diventino realtà e non più solo una bella canzone con l’unica postilla che le collezioni dei nerd restino di proprietà dei nerd. La verità però è che nel nostro piccolo, ogni giorno, potremmo fare qualcosa…

Due come i due nomi che stai per citare. Questo desiderio prende ancora spunto dalla musica rimpiangi di non aver mai visto dal vivo Lou Reed e David Bowie. Mannaggia alla miseria. Sarebbe meraviglioso un concerto loro insieme vero? In effetti da quando loro non ci sono più, questo mondo è decisamente più brutto. 

Terzo come Lupin. Ora possiamo a qualcosa di più buffo. Vorresti tanto che i giocatori da tavolo esperti” che pullano e riempono i tavoli nelle associazioni ludiche fossero meno rompicojoni e facessero meno i precisini della meeeenchia. Si questa è dura. è più probabile che Ziggy Stardust torni sulla terra rispetto a che questo accada. Ma, hey parliamo di cose impossibili no?

Dai avete capito ci va più rispetto e tolleranza. Sempre. Nessuno di noi è perfetto ad eccezione di Lego Darth Vader ovvio.

Quattro come il prossimo Metroid per Nintendo Switch. Vorresti che la tua band si rimettesse insieme, che finisse ciò che è rimasto in sospeso e spaccasse i culi all’90% della musica che oggi passa sulle radio mainstream. Di questo però ne parliamo, anzi, lo sentirete. Presto arriverà qualche post a riguardo.

Cinque come i film di  Miyazaki che fin’ora hai visto (si ne mancano un po’ avete ragione). Vorresti avere più tempo. Perché è il tempo il più grande male di noi persone più o meno normali. Ti piacerebbe che il lavoro e le complicazioni non prosciugassero ogni nostra risorsa affinché si possa vivere veramente ogni momento della nostra vita senza quella spada di damocle. Sarebbe bello avere più tempo per il la propria famiglia, per il proprio benessere, per studiare, per pasaggiare e giocare. Ah si vorresti che nessuno smettesse mai giocare. Questo si che è la chiave della giovinezza. 

Sei come quelli di Mikimoz che ti ha nominato. Vorresti che il progetto che hai in testa diventi qualcosa di concreto ma ti conosci e sai già, purtroppo, come andrà a finire.

Sette come il più bel Final Fantasy di sempre. Vorresti che la smettessimo di non rispettare l’ambiente, la natura e gli animali. Più invecchi più ti stai rendendo conto di come aldilà del cemento c’è un mondo meraviglioso da scoprire, ami viaggiare ma sai che difficilmente vedrai tutto il mondo. Ma accidenti quanto sarebbe bello. Si avevi detto che solo il primo sarebbe stato moralmente per tutti. Vabbè dai, è che sei un romanticone alla fine. 

Dai ora basta che altrimenti arrivano le bruchette ad invadere i tuoi occhi.

Passiamo alle nominations! Ta Dan.

Oggi nominiamo un po’ webbettole new entry tra i gli amici del Cornerhouse.

Partiamo con

Poi perché lui non può mancare nominiamo anche il Conte! Tiè!

Ed infine per continuare il discorso Peace And Love tra blogspot e WordPress Emanuele tocca a Te!

Per ringraziare RedBavon che, gira e gira è sempre colpa sua, lo saluti con questa musica che sai che apprezzerà visto che lui stesso l’ha pubblicata nel suo post. Ora le nostre webbettolacce sono vicine vicine! 

Ti si vuol Bene RedBavon!

25 pensieri riguardo “Tag – Sei Cose Impossibili

  1. Ma che sorpresa Johnny! (voce da Il Padrino fatto da Crozza) Johnny, vieni qui. Avvicinati….Vuoi un sicario?…No, che hai capito ah! Un sicario, come lo dite voi in italiano…Sigaro! Ecco, sigaro. Nooo…non fumi ah!
    Hai mangiato?…
    Vuoi un cannolo? Lo gradisci un bel cannolo…non puOi dire di no al cannolo…Vieni che ti dò un bel cannolo ripieno di piombO!

    Uhé tirato in ballo quando io ti avevo salvato a questo giro di catena di SantagAntonio! 😉
    La canzone ti ha salvato. Mangiati un cannolo, va’…Questo è ripieno di ricotta e, se non ti piacciono i canditi, puoi pure sputarli. Non mi offendo (se non me li sputi addosso)
    Grazie Mastro!

    Piace a 2 people

      1. Opss… non ci avevo pensato!
        Però solitamente i brutti momenti sono sempre legati ai doveri/lavoro (che resterebbe di 8-10 ore anche con le 36… avrei altre 26 ore per riprendermi dalla giornata terribile.

        Piace a 1 persona

  2. Beh, sul tempo credo siamo tutti d’accordo! E condivido in pieno anche il punto sette.
    E anche qui sono curioso… quale è questo progetto che citi nel punto sei? Ti capisco, anche io, quando ho in mente dei progetti, mi fermo ancor prima di cominciare perché so che non li porterei a termine. Come si fa?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...