Assassin’s Creed, Fedele però…

1484813900-picsay.jpgDisclaimer del 2017. I’m not an expert i’m just a user! Che sia chiaro non sei un giornalista figuriamoci un critico. Non eleggi capolavori e, questo vale per tutti, non si deve utilizzare la parola “Assoluto” in questi post. Tutti i pensieri e le opinioni espresse in questo articoletto sono frutto della tua semplice visione del prodotto che hai deciso di commentare

Se in un film c’è Marion Cotilard non può che essere un film perfetto, magnifico, incantevole, elegante ed etereo. Lei come sapete è la musa di questo blog, il suo viso che compare qui di rado è certificato di qualità. Da qualsiasi pianeta proveniate se trovate in un post del Cornerhouse, il bellissimo volto dell’attrice francesce beh, sappiate che dovete andare da qualche parte, sull’amazon, sulla baia o in un qualsiasi negozio fisico vogliate, a procurarvi ciò di cui si sta parlando.

Ci sono Macbeth, Magneto e una topona magnifica

Il trio Fassbender, Cotiliard e Kurzel rispettivamente, attore, attrice e regista li avevi già apprezzati nel trasposizione dell’hollywood di Macbeth. Pellicola uscita l’anno scorso che ti era garbata non poco per la fedeltà all’opera del drammaturgo Guillielmino Shakespeare. Ambientazione credibile, ottima fotografia e una notevole prova dei due attori erano i tre elementi che ti avevano gustato parecchio in quel film.

Per parlare di Assassin’s Creed direi che questo è un ottimo punto di partenza. Justin Kurzel lavora nello stesso modo: Rimane fedele, come mai prima d’ora per un videogioco, all’opera da cui il suo film trae ispirazione, non aggiunge elementi “personali” se non minimali e costruisce per il cinema ne più ne meno che un capitolo di Assassin’s Creed. Si la parola capitolo non è scelta a caso. Questo è chiaramente l’inizio di una saga del cinematografo, la scena finale e i rumors che si susseguono sull’internet ne danno conferma, accidenti.

Quindi cosa c’è che non va? Apparentemente niente. Tutto funziona, tutto è ok. Ma sei rimasto così beh… meh…perchè il problema non il film ma l’origine di tutto. Tutta la saga videoludica di Assassin’s Creed  (che adori, è l’ultimo brand in ordine temporale che ti ha conquistato), non brilla per una trama “eccezionale” ma è un sottofondo, un pretesto ben riuscito ( tre… due… uno… partono gli insulti), per far partire le avventure di Altair, prima, e poi quelle di Ezio. Si qualche colpo di scena c’è, ma onestamente hai potuto giocare i vari capitoli della saga di Auditore anche a mesi di distanza senza mai sentire il peso “della storia”.

è questione di chimica dicono quelli di Lufthansa

Portando al cinema Assassin’s Creed, l’alchimia tra giocatore e gioco che si è venuta a creare con il pad in mano , qui stenta a ricrearsi, anzi per te è stata quasi assente. Senza la lama celata, il salto della fede, le torri, gli inseguimenti saremmo di fronte a ben poca cosa ma d’altronde sono proprio questi gli elementi che piacciono del gioco e che lo differenziano dall’essere un mero clone in costume di GTA.

Il cast è ottimo e ambizioso ,ma riesce solo a metà a esprimere il suo potenziale. Fassbender è fantastico nelle prime scene, Marion nonostante il guardaroba davvero pessimo, è sempre bellissima e funziona nonostante un finale che mmmm vabbè. Jeremy Irons è davvero sprecato, troppa roba per quel poco che deve fare.

Fedele, ma voglio vedere Logan!

Assassin’s Creed è senza dubbio la trasposizione amerrigggana più fedele di un videogioco, ne prende tutti gli aspetti essenziali e ne confeziona un prodotto che potremmo definite “da universo espanso”. Non ne arricchisce la trama generale con elementi nuovi ma che nonostante la bontà di budget e cast non brilla come puro film d’azione. Deludente? No perchè era il minimo sindacale che ti aspettavi. Ne più ne meno. Senza infamia ne lode. Se escludiamo per istante quella meraviglia di Marion, che a farlo si fa sempre peccato, la cosa migliore, che più ti ha scimmiato è stata indubbiamente il trailer di Logan!

Are-you-sure-I-m-not-YOUR-Father-resizecrop--

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 19 gennaio 2017, in Cinema e Serie TV con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 1 Commento.

  1. Per ora aspetto a vederlo, non ti nego che ho poco interesse.
    Aspetto quando arriverà sulle pay tv.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: