Pixels

picsay-1474361251.jpg

Ci sono film che se visti al cinematografo potrebbero farti pensare all’uscita: “oddio ma cosa ho fatto” “perchè ho speso 20 fiorini per sta fregnaccia?” “Ma davvero ho perso due ore della mia vita per stare a guardare ‘sta robba?”

Forse se un anno fa tu e Carlotta foste andati a vedere al cinema Pixels sareste usciti con quei sentimenti di delusione o un pelino di incacchiatura che accompagnano i brutti brutti film. Invece, messo nel contesto giusto, ovvero una serata (ieri sera) in cui eravate troppo stanchi per fare qualsiasi cosa e volevate solo passare un paio d’ore dopo cena senza troppi pensieri e pretese, Pixels ha saputo dare tutto quello che poteva dare nei limiti, si nei limiti, della sua allegra mediocrità.

Pixels, diretto da Chris Columbus (Gremlins e i primi due Harry Potter per dire) si basa su un cortometraggio ideato da dei mangia baguette d’oltralpe nel 2010 e vede la terra attaccata da una razza aliena che ha frainteso un messaggio trovato nello spazio. Messaggio che conteneva i principali videogiochi anni 80 che popolavano le salagiochi ai tempi dei paninari. Gli alieni hanno interpretato quei videogiochi come un messaggio di guerra e spaventati hanno attaccato utilizzando i personggi di quei giochi come armi. Si esatto, la terra sarà attaccata da Arkanoid, Space Invaders, Centipede e dal dolcissimo PacMan gigante.

Ovviamente l’unica ragione per cui si riesce ad apprezzare davvero questo film sono le molte citazioni ruffiane o meno (fate voi) di quel periodo. Che poi la maggior parte di loro siano sbagliate perchè il messaggio risale al 1982 mentre molti giochi citati vedranno la luce in seguito ma poco importa perchè Carlotta non se ne è accorta infondo per lei quei videogame sono ricordi sfuocati ma felici della sua infanzia.

La scena che ti ha colpito di più e quando hanno voluto mettere in relazione i videogiochi di una volta che agivano secondo degli schemi specifici i quali richiedevano riflessi, coordinazione capacità mnemoniche per essere risolti e i moderni videogame come The Last Of Us dove “l’intelligenza artificiale” dovrebbe garantirti maggiore realismo.

“Non ho mai visto giochi così violenti” dice il protagonista

“Non ci sono così schemi, i nemici attaccano a caso. dov’è l’abilità?”

“fai finta che sei il protagonista e che non vuoi morire” Così gli risponde il ragazzino che gioca alla play.

Solo questa frase potrebbe farti scrivere mille mila frasi noiose del perchè preferisci i retrogame ai giochi moderni o ancora perchè ami Nintendo nonostante tutte le cacchiate moderne che ha fatto ma forse questo non è il posto giusto o forse si? Però forse è vero. Una volta era diverso e tu sei un Nerd vintaggio. Bla Bla bla!

Altra frase che ti rivenderai a vita con tua moglie è quella del protagonista che ci prova con la bella (Michelle Monaghan) del film.

“Per la cronaca… Sono pazzesco a baciare, lo siamo tutti noi nerd, perché lo apprezziamo di più!”

Alla fine Pixels ha tante situazioni e personaggi carini. il Pac Man gigante davanti al suo padre ideatore Tohru Iwatani è da bruschette negli occhi così come il dolcissimo Q*Bert. O ancora Tyrion (Peter Dicknlage) che fa il duro sfigato che bara ai videogiochi con i Cheat. Però ci sono tanti -purtroppo- motivi per non apprezzare questo film a partire da Adam testa d’uovo Sandler che se non vi piace non vi piacerà neanche qui perchè vi propone il suo solito e unico personaggio così come tante scelte sia di regia che di sceneggiatura.

Pixels quindi raggiunge ai tuoi occhi una sufficienza nostalgica perchè non ci sono più le mezze stagioni e perchè una volta in ascensore almeno ci si salutava. Ci sono mille commedie migliori di questa anche lo stesso Adam Sandler ha fatto film migliori ma è una delle poche dedicate ai Nerd che oggi si sa si va di moda!

Are-you-sure-I-m-not-YOUR-Father-resizecrop--

Curiosità

Questo è l’elenco di tutti i videogiochi citati nel film:

  •  Pacman
  • Arkanoid
  • Asteroids
  • Burger Time
  • Centipede
  • Donkey Kong
  • Galaga
  • Space Invaders
  • Joust
  • Paperboy
  • Pole Position
  • Puffi
  • Q*bert
  • The Last Of Us
  • Tetris
  • Defender

 

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 20 settembre 2016, in Cinema e Serie TV con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 9 commenti.

  1. Evitato e credo eviterò. Piú per Adam Sandler che per altro.

    Mi piace

  2. Sai lo considero una grande occasione sprecata. Poteva essere il “Ghostbuster del Retrogame”, invece è stato un filmetto d’intrattenimento.
    Ho apprezzato molto gli effetti speciali, le citazioni e il personaggio del Presidente degli U.S.A.
    Oh… è il primo film dove un presidente prende il fucile e va fare la guerra XD
    E’ il sogno di ogni Repubblicano ahahah

    Mi piace

  3. L’ho evitato come la peste…

    Liked by 1 persona

  4. Ho avuto più o meno la tua stessa reazione, anche se devo dire di essermi divertito. Alla fine è un film per passare un po’ di tempo senza troppo impegno per seguirlo.

    A proposito di videogiochi, se non l’hai già visto, guarda “SCOTT PILGRIM VS. THE WORLD”. A me è piaciuto un sacco!

    Liked by 1 persona

  5. Io nella mia recensione sono stata un po’ più cattiva! 😛

    Liked by 1 persona

    • Beh sai, io credo che tu abbia fatto una recensione migliore della mia. Non trovo ragioni per contraddire ciò che scritto. Io penso di essere stato buono perchè in quel momento, quando l’ho visto, mi ha colpito. Non a caso alla fine il discoraggioblu resta sugli scaffali.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: