Giugno 2016 – Il Ludico Ammortamento #2

picsay-1469289191.jpg

Benvenuti ragassuoli al secondo appuntamento con il ludico ammortamento, la rubrica dove si chiacchera a proposito o a sproposito (fate vobis) dei giochi da tavolo a cui abbiamo giocato nel mese precedente.

Giugno è stato un altro mese ludicamente gagliardo che ha visto grandi sfide e anche le prime partite alla scoperta di alcuni giochi che speri davvero di avere il l tempo di approfondire di più.

Pronti Noi zi va. Gli orki prima di tirare il dado

A giugno si è giocato a 13 giochi diversi per un totale di 24 partite praticamente gli stessi numeri di maggio. Fuck Yeah! Ma non solo: Giugno è il mese del tuo compleanno per cui le novitè sono arrivate per gentile concessione di tua moglie che ti ha permesso di fare un po’ di folli acquisti senza vergogna. Moglie che comunque ti ha obbligato ad accontentare anche i suoi gusti! Vabbè Vabbè

Come hai spiegato nel post precedente è raro che parli per due volte di fila di un gioco tranne non ci sia un’occasione davvero particolare come è il caso di Boss Monster. 14a1_boss_monster_dungeon_building_card_game

Il motivo per cui ne vuoi parlare ancora è dovuto al fatto che nell’unica partita fatta hai introdotto per la prima volta l’espansione La Rivincita Degli Eroi. Essa introduce gli oggetti magici per gli eroi, Questi Gadget rendono gli eroi del villaggio ancora più difficili da sconfiggere ma tali equipaggiamenti forniscono, una volta battuto il portatore, una nuova abilità per il proprio Dungeon.

L’espansione è davvero obbligatoria perchè aumenta notevolmente l’interazione dei giocatori rendendo il gioco ancora più esaltante (leggete  esaltante = bastardo).

 

pic814011

Proprio nel giorno della tua festa sei riuscito a far giocare ai parenti niente meno che Le Case Della Follia gioco di chiara ambientazione tratta dai romanzi dello scrittore HP Lovecraft. Le Case della follia si presenta come un gioco d’avventura in cui da uno a quattro giocatori impersoneranno l’investigatori mentre uno solitamente il giocatore più esperto impersonerà il custode il cattivo di turno. (Indovina chi fa sempre il master?)

Il gioco ha alcune analogie con i dungeon crawler fantasy più classici. Certo l’ambientazione è molto diversa perchè qui si esplorano chiese sconsacrate piuttosto che ville infestate dai mostri ma il senso più o meno e quello. Diciamo che quello che li rende differenti è che il combattimento in giochi come heroquest fare a botte è la soluzione per vincere qui invece se è possibile è sempre meglio evitare il confronto diretto contro i mosti.

Le Case Della Follia è più un gioco narrativo che di azione. L’atmosfera è tutto, l’incertezza che gli investigatori devono avere è importante. Il ruolo del master (qui si chiama custode) è molto appagante. Un’aspetto che ti piace moltissimo è che l’obiettivo della missione non viene svelato ai giocatori sino alla fine. La storia si sviluppa indizio dopo indizio come nei miglior thriller. Come vi dicevo hai fatto giocare la famiglia all’ultima missione della scatola base, Il Ragazzo Dagli Occhi Verdi. La partita è stata un successo. Lunga ma un successo.

 

pic1790789_md

Dei tuoi acquisti folli per festeggiare il tuo invecchiamento sei riuscito a provarne due giochi su tre. Il primo è stato Caverna il secondo Warhammer Quest The Silver Tower.
Caverna è uno dei capolavori di Uwe Rosenberg come le Havre e Agricola. Proprio dal bucolico gioco, Caverna eredita molti dei suoi meccanismi.

Si tratta di un gioco di piazzamento lavoratori il cui scopo è quello di occuparsi della sopravvivenza della propria famiglia di Nani. Le strade per far punti e quindi vincere sono molte: é possibile dedicarsi all’allevamento degli animali o all’agricoltura è possibile arredare la propria caverna con stanze in grado di dare molti bonus oppure andare alla scoperta di grotte piene di rubini.
Un gioco che fin dalla prima impressione sa di capolavoro. non a caso è tra i primi dieci nella classifica assoluta di boardgamegekk. Se vi piacciono i german è un Gioco consigliatissimo.

WHQSilverTowerHeroesENG_Slot2

Per quanto riguarda Warhammer Quest Silver Tower di cui molti ti hanno già chiesto la recensione puoi affermare che sei assolutamente soddisfatto.

Certo ha un costo “fuori mercato” ma dalla games workshop non ci si poteva aspettare niente di diverso e probabilmente ha già sbancato in termini di vendite soprattutto per il nome che porta. Warhammer quest scatena bruschette e momenti nostalgia vintaggia davvero impressionanti. Le possibilità di deludere erano forti. Fortunatamente il gioco è esattamente quello che cercavi. Stanco di giocare da Master eri alla ricerca di un collaborativo fantasy divertente e ricco di azione dove le scazzottate erano il perno del gioco.

Beh Warhammer Quest Silver Tower calza a pennello al il tuo desiderio e poi ha una componentistica pazzesca. Se nei prossimi mesi sapranno espanderlo e migliorarlo
nel modo giusto Warhammer Quest potrebbe diventare il tuo Dungeon Crawler preferito.

images (1)

Abbiamo poi avuto modo di provare I Pilasti della Terra un gioco che si ispira al romanzo di Ken Follet. si tratta di un piazzamento lavoratori di livello introduttivo ma non per questo banale.
Presenta alcune trovate interessanti come l’asta per accaparrarsi carte o bonus chiave per la propria strategia.

Credo che questo gioco rappresenti un buon sistema per far conoscere i giochi da tavolo a chi non ha mai avuto modo o voglia di approccarsi ad essi e il nome che porta
può anche essere una buona scusa.

pic2576399

Anche in questo post vi voglio parlare di un gioco di carte davvero incredibile. Si tratta di 7 Wonders Duel versione studiata appositamente per due giocatori del famoso 7 Wonders .
Devo dire che si tratta di un gioco fantastico che condensa in trenta minuti di gioco un misto di fortuna, tattica e strategia. In 7WD esistono molte strade per vincere e non bisogna mai perdere d’occhio il proprio avversario per non favorirlo troppo.

Sicuramente il gioco è un po’ freddino da un punto di vista tematico, si tratta di un gioco di civilizzazione ma in realtà quello che alla fine conterà è il simbolo sulle carte.
Rimane poi assolutamente Longevo e rigiocabile perchè il set permette di avere sempre carte diverse. Se cercate un ottimo titolo per due. Beh l’avete appena trovato.

pic2407103

Proseguiamo con un titolo che fa della sobrietè il suo punto di forza. King Of New York ovviamente sto scherzando. King OF New York seguito dell’acclamato King Of Tokyo ideato da Richard Garlflied il papa’ di magic è un gioco caciarone che va affrontato con la massima rilassatezza e spirito gogliardico. è un rissone dadoso tra i mostri giganti che vogliono conquistare la città della grande mela e così allo stesso modo i giocatori si devono comportare al tavolo. Si ride e si tirano dadi. Fine. Easy.

Cos’è meglio King Of New York o King of Tokyo? Le differenze sono poche, diciamo che KONY prova a essere più gioco da tavolo, introduce la possibilità di far punti distruggendo edifici ma allo stesso tempo di venire uccisi dai militari e poi elimina la possibilità di far punti solo per tiri fortunati ai dadi. Volete la versione che dura 20 minuti scegliete KOT se volete qualche scelta in più in 45 minuti prendete questo.

DIGITAL CAMERA

Restano solo due titoli ancora da raccontarvi anche se uno di questi davvero non meriterebbe parole ovvero Puerto Rico.
Puerto Rico è uno dei migliori titoli in assoluto e uno dei miei preferiti. Un gioco davvero avvincente, semplici da capire ma molto elegante nelle sue meccaniche e assolutamente profondo nella sua tattica.

Per chi segue il blog del Cornerhouse sa che è il gioco preferito che faccio in famiglia. Davvero tutti ne sono entusiasti. In puerto Rico è un gestionale in cui ogni giocatori deve produrre merci nelle sue piantagioni caraibiche ed effettuare spedizioni per il vecchio continente gestendo gestendo i prorpi lavoratori smistandoli tra il lavoro ai campi e i lavori negli edifici.

La meccanica del gioco è semplicissima: ci sono sette ruoli diversi ogni ruolo permette di fare un azione e di avere un bonus.
In ogni turno ogni giocatore partendo dal primo sceglie un ruolo ne esegue l’azione e conquista il bonus dopo di che tutti gli altri giocatori eseguono la stessa azione. Poi il giocatore successivo sceglie un altro ruolo esegue l’azione e il bonus e poi gli altri eseguono la stessa azione.
Scegliere l’azione giusta al momento giusto che ti serve ma che non aiuta troppo gli altri e il metodo per diventare bravi a questo giusto.

pic1903816_md

Il gioco a cui hai giocato di più a giugno è stato Star Realms, ne hai regalato una copia a Berto che non a caso ha apprezzato.

Si tratta di un gioco di Deck Building a tema fantascientifico davvero ben strutturato e equilibrato le fazioni sono davvero ben caratterizzate e permettono diverse strategie per arrivare la vittoria. A te ad esempio piace molto utilizzare la fazione rossa che permette di eliminare dal tuo mazzo le carte che non ti servono più. Tecnica molto utile per velocizzare il proprio deck.

Anche per questo mese è tutto. L’appuntamento del ludico ammortamento riprenderà a settembre con una articolo bimestrale per luglio e agosto che sei ormai a stretto con i tempi e ci sono le vacanze di mezzo.

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 29 luglio 2016, in Boardgames con tag , , , , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 6 commenti.

  1. Perché devi prendere sempre a schiaffi il mio già poco Tempo che mi tiranneggia come un feroce e sardo-masochista aguzzino (tutina in latex not included)?! Almeno a 4 applicherei il dito sulla tastiera non per questo commento rigorosamente a sproposito, ma sull’apposito bottone “Acquista”…Che meraviglia! E che scelta! Pure un gioco sull’agricoltura (?!?). ‘Sti coofffani sono fortunati. Continua nella tua opera di divulgazione e…a sculacciare il mio Tiranno. Ci sto prendendo gusto;)

    Mi piace

  2. 7 Wonders Duel è una droga per me! Non immaginavo che potesse essere così bello, lo considero anche migliore dell’originale! Magnifico 😀

    Mi piace

  3. A Star Realms ci gioco da mesi, forse piú di un anno, sul cellulare. Caverna quanto è dissimile da Agricola che in realtà non mi entusiasma?

    Mi piace

  4. Ti stimo per essere riuscito a far giocare la tua famiglia a “la casa della follia”.. vorrei sempre comprarlo ma un po’ il prezzo, un po’ l ambientazione che conosco solo io , e un po’ la polvere che prenderebbe mi ha sempre bloccato.. stima per te!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: