Auguri Blog! Liebster Awards

picsay-1469374894.jpgRagassuoli il Cornerhouse sabato scorso ha compiuto due anni. Incredibile non hai mai mantenuto un impegno così a lungo eppure ci sei riuscito. Auguri Cornerhouse!

Per fare un post diverso da quello dell’anno scorso che potete (se vi va) leggere qui hai pensato di fare qualcosa di simpatico raccogliendo la tue nominescion per la catena dello ormai smarronato Sant’antonio da Velletri e di rispondere alle domande che i magnifici frequentatori di questa bettola dispersa nel lo web ti hanno posto.

Innanzitutto vanno ringraziati con i calici in alto in segno di gratitudine il grandissimo RedBavon con cui condivi la passione per il videogioco fatto bene indipendentemente da quanti anni abbia e la passione per la buona musica (vi consiglio di leggere il suo blog ha uno stile invidiabile) e poi un secondo brindisi a Marco Grande Arbitro  di Gioco Magazzino un altro blog che ha tantissimi punti in comune con il Cornerhouse perchè parla di nerderie a 360 gradi a ha un freschezza espositiva simile a quella che trovate qui, solo che almeno lui e l’ortografia vanno d’accordo.

Beh sappiate cari RedBavon e Marco che Lego Darth Vader ha  intenzione di fare qualcosa per il blog insieme a voi un bel team up o smash up come preferisce sicuramente Marco. Daje Ragassuoli.

Andiamo diretti quindi alla domande che ti hanno fatto:

Qual è l’ultimo gioco da tavola a cui hai giocato?

Allora al momento in cui sto scrivendo questo post è 7 Wonders Duel. Gagliardissimo gioco per due giocatori ispirato al famoso 7 Wonders. Secondo me è pure meglio. Ho giocato contro mia moglie ovviamente ho perso.

Qual è l’ultimo videogioco a cui hai giocato?

In questo momento sto giocando a Ghost Recon Advanced War Fighter 2 per Ps3. Non è come i primi Ghost Recon che erano molto molto più tattici ma è decisamente amabile.

Qual è l’ultimo fumetto/libro che hai letto?

Il terzo numero della saga conclusiva di Ratman. I due precedenti mi avevano un po’ appallato questo lo trovato fantastico. Incredibile come Ortolani abbia centrato il bersaglio con il conflitto tra Ratman e Il Ratman e i lettori che trovato “troppo seri” le ultime storie del suo supereroe.  Leo stupisce davvero.

Qual è l’ultimo film che visto?

The Wolf Of Wall Street. Di Caprio mi piace sempre di più e Scorsese è una garanzia. Film duro e crudo che consiglio a tutti. è poi c’è Margot Robbie AKA Harley Queen.

Qual è l’ultima canzone che hai ascoltato?

Quello che non c’è. Afterhours La canzone che avrei voluto scrivere io perchè parla di me meglio di quanto io abbia mai fatto.

Perchè hai deciso di aprire un blog?

Per disintossicarmi da una precedente esperienza lavorativa finita male, molto male. Avevo bisogno di raccogliere i miei cocci per rimetterli insieme. Mi divertivo a leggere il blog di Alessandro Apreda perchè parlava di cose che mi mettevano allegria e per emulazione ho iniziato a scrivere per il Cornerhouse.

Quanto tempo dedichi al tuo blog?

La mattina dalle 8,30 alle 9,30 circa perchè arrivo presto in ufficio e non c’è ancora nessuno.

Prossimi progetti per il blog?

Per Prima cosa vorrei recuperare un po’ lo smalto che avevo ad inizio anno. Ho deciso di abbandonare la struttura a calendario che avevo l’anno scorso perchè mi sono sentito troppo in gabbia preferisco lavorare su due-tre post alla settimana con tematiche più free.  Poi vorrei collaborare in qualche modo con i blogger che mi piacciono. Scrivere post a quattro mani e dove possibile conoscerli anche di persona.

Come vedi il futuro della blogsfera?

Che verrà distrutta dagli youtuber perchè sono loro il futuro. Lo Web sarà invasa da video. Dopo tutti fotografi, domani saremo tutti presentatori e registri. Dannata Tecnologia che illude la gente di essere brava a far tutto. Purtroppo anche il web è sempre meno meritocratico e questo è un peccato. Ci speravo.

Cosa faresti se un domani internet sparisse per sempre?

Vivrei meglio sicuramente e con più tempo per dedicarmi ad altro

Fatti una domanda e risponditi da solo

Qual’è il senso della vita? la risposta è ovviamente 42

Se dovessi rinascere, in quale luogo del mondo vorresti rinascere?

Ho girato parecchio lo mondo, sono fortunello lo ammetto. Se avessi ancora più culo direi che vorrei essere Aussie però senza mangiare i canguri. L’australia è un paese meraviglioso e nonostante abbiano la concezione europea del lavoro-lavoro-lavoro amano stare al parco e vivere con più calma.

Se dovessi rinascere, in quale epoca storica vorresti rinascere?

In realtà ci sono un sacco di giocattoli fighi in quest’epoca quindi non vedo perchè dovrei rinascere nel passato dove questi ancora non li hanno inventati o nel futuro dove invece saranno tutti su realtà virtuale. Certo nel futuro potrei far clonare il mio cervello e essere eterno però anche li presto o tardi mi annoierei. Il problema secondo me non quando ma come, se rinascessi nel medioevo in una famiglia povera sarebbe davvero dura molto più di oggi. Però per darti una risposta diciamo che mi piacerebbe vedere gli egizi durante la quarta dinastia oppure a Firenze durante il rinascimento Italiano. Ah vale anche una galassia lontana lontana?

Una volta morto (tra cent’anni), puoi apparire nei sogni dei vivi. Che faresti?

Quando morirò spero solo di trovare la pace e di annoiarmi nell’ozio. Se così non fosse possibile beh ovviamente li colpirei con le mie simpatiche burle!

Puoi scegliere un super-potere. Quale scegli?

Leggere nella mente. Sarei sempre in vantaggio.

In un  gioco di ruolo che personaggio interpreteresti?

Ovviamente un nano guerriero. Incazzato e Brontolone

“Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone” (J.E. Steinbeck) Quale è il luogo del mondo che ti ha reso diverso da come eri partito?

Tutti i viaggi hanno aggiunto qualcosa alla mia persona quindi mi è difficile sceglierne uno in particolare. Mi piace, quando viaggio, cercare di essere meno italiota possibile. Mi piace frequentare i bar che frequentano gli autoctoni, gli stessi divertimenti e cercare di mangiare le stesse cose. Siamo diversi e io voglio capirli

Scrivi di getto il primo libro, film, videogioco e canzone che ti viene in mente.

Battlestar Galactica ora sto infissa con questo. Sei un Cylone, Ammettilo Bavon!

Cosa pensi dei videogiochi? 1) immorale perdita di tempo 2) banale passatempo 3) stessa dignità di libro, musica, film 4) nuova forma d’arte  5) chiedo l’aiutino dal pubblico

Assolutamente la tre. Soprattutto i giochi delle ultime generazioni presentano una complessità narrativa che spesso è superiore alla spazzatura che troviamo in tivi.

Se scrivo “tu-tu-tu”, ti viene in mente quale delle 4 risposte: 1) un treno 2) un telefono 3) un amico balbuziente 4) trottolino amoroso

La quattro frack, la quattro! Vorrei dirti la 1 ma mancano un po’ di tu

La canzone dell’estate più bella della tua vita

L’ultima Estate. L’ho scritta io. Nella pagina myspace della mia band è possibile sentirla live 

E quest’ultima abbiamo finito, il secondo anno del Cornerhouse si è concluso ed ora ci lanciamo verso il terzo. Si, abbiamo avuto un paio di mesi difficili, un po’ “scazzati” ma ora sembra che ci stiamo di nuovo dentro. Lego Darth Vader è di nuovo sul pezzo per giungere la dove nessuno è mai giunto prima.

Lunga Vita e Prosperità!

Così diciamo tutti!

Colonna Sonora per questo post:

 

 

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 25 luglio 2016, in Diario con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 15 commenti.

  1. Oh, io un nerd con una band del genere ancora non l’avevo visto! XD
    Complimenti per il traguardo, auguri a te e al Cornerhouse dove passo sempre con piacere il mio tempo! 😉

    Liked by 1 persona

  2. Tantissimi auguri per il notevole traguardo! Due anni non sono mica acqua, indicano costanza, forza di volontà e divertimento per ciò che fai.
    Complimenti Mastro Birraio!

    Liked by 1 persona

  3. Bè, allora augurissimi per questi due anni di blog!

    Liked by 1 persona

  4. Complimenti, e auguri!! :))

    Liked by 1 persona

  5. Due anni? A me pareva che ci conoscessimo da un’eternità;)
    Tanti auguri di buona salute al server e di 1000 post a venire!
    Pensavo che ti fossi incarognito con il buon Sant’Antonio, perché – deh! Ammettiamolo – gliel’hanno affibbiate ‘ste catene più o meno farlocche o malandrine. Che ti fossi incarognito con il mentecatto che ti sta impiastrando il box di commento, ci poteva stare: non è che ti ho chiesto il permesso di nominarti per il Liebster-coccarda. Ma mi sembrava cosa buona et iusta per il tuo impegno e una pacca vigorosa a portare avanti la baracca perché sono tempi bui per la lingua scritta: se è più lungo di un bigliettino di cioccolatino, è troppo lungo. Se mi dicessero: “Red, la tua scrittura è ottima come fertilizzante organico, ci verrebbe su della bella verza” ci potrei stare (poi se mi presti il martello da guerra…); ma quando mi dicono:”scrivi troppo,troppo lungo”, mi cascano le braccia e sento per terra un rotolare di gioielli-di-famiglia.
    Dura vita per un logorroico grafomane, ma quando il Mastro chiama, il RedBavon accorre.
    Grazie per avere accettato la nominata come tra i “blog più fighi del bigonzo”, a mio insindacabile giudizio.
    E adesso ti scrivo un secondo commento sul contenuto del post perché altrimenti mi accusano che scrivo troppo. Non sia mai detto 😉

    Liked by 1 persona

  6. Vado per ordine:
    1. volevo andare a beccare il blog di Marco Grande Arbitro, ma – tu niubbo maledetto!;) – non hai messo il link. Google cell’ho, occhei,,,Ma era comodo zompare direttamente dalla tua pagina, così che anche il Grande Arbitro possa individuare i referral e maledirti per la gentaglia come me che gli hai mandato;)
    2. Red Bavon si scrive RedBavon, tuttattaccato perché altrimenti la famiglia von Richthofen, eredi del Barone Rosso potrebbe farmi una causa per uso illecito del nome e portarmi via casa, automobile, risparmi di una vita ed futura – tra 100 anni – eredità. Ok, mi rimarrebbe il blog, Poi è il mio nick dai tempi del cabinati (RED, REDB) e con i 16 bit finalmente RedBavon. So’probbblemi, lo so 😉
    3. disponibilissimo allo smash up e qualunque cosa voglia significare. Quando c’è da sfasciare, da Break-out passando per Rampage a Demolition Derby, sto qua, cioè di là…Da me, insomma.
    4. come al solito nel tuo scrivere, trovo spunti interessanti e cose a me ignote e che avrei voluto fare-giocare-lettera.ma-non-testamento. Board game che non ho mai avuto, personaggi di giochi di ruolo che non avrei mai smesso di “interpretare”. Invidia 100% Pura invidia, ma di quella buona.
    5. Vale come epoca, la galassia lontana lontana. Ora sputa fuori il rospo!
    6. Sul nano guerriero, incazzato e brontolone devo confessarti che ci avevo giocato una discreta cifretta e ora brindo alla tua salute.
    7. Devo deluderti, ma non sono un Cylone. Non potrei mai. Vorrei guidare uno di quei Viper, sono troppo belli . Ti dirò rinuncerei pure a un X-Wing, se facessero una simulazione comeDdddiocomanda di Battlestar Galactica.
    8. hai scritto la canzone della tua estate. Standing ovesciòn! Applausi a scena aperta. Un grande!

    Poi mi sbatti A Letter to Elise dei The Cure e lo sapevi che ti beccavi una stella, un ailike, un pat-pat e immensa stima e gratitudine di questo svolazzante Pindaro in versione pirla.

    PS: inutile che inserisci il link su RedBavon, perché dopo ‘sta spataffiata, nessuno vorrà entrare in quel blog.
    Tuo misantropicamente RedBavon

    Mi piace

    • RedBavon chiedo umilmente venia e porto in braccio una cassa del mio grog migliore come pegno per la mia sciocca mancanza. Ora ho corretto.
      Non posso credere che qualcuno ti dia del prolisso. io leggerei le tue facezie per ore e smettere solo dopo che mi sono sbronzato come si fa con il vino buono. Alle volte rimango in silenzio perchè tu hai già detto tutto quello che c’è da dire. Il mio segno, il mio lascito sarebbe solo sminuire le tue frasi. Una scoreggia mentre durante un combattimento tra jedi. Una pernacchia durante un monologo di Al Pacino. Un grattate di palle durante un concerto dei Cure.
      In effetti è strano il rapporto che si crea tra ‘sti broggher: Non si sono mai visti in faccia eppure sanno più cose loro delle loro rispettive madri. Parlarsi leggersi, due tre volte alla settimana in effetti è davvero tanto.

      Il dado è tratto, a settembre vita permettendo ti offro la mia birra che ho messo a fermettante giusto domenica mattina.

      Il tuo devoto lettore, amante della tua prolissitudine e del SNES! Johnny Mastro Birraio umile scribacchino del Cornerhouse.

      Liked by 1 persona

  7. Accetto il grog, figurati se si rifiuto! Non accetto le scuse perché non ce n’è bisogno! Oh embè? Così arrossisco, mi faccio problemi “Ho esagerato? A Clà hai esagerato…Ho esagerato.Ma porcapupazza”. Da te mi sento libero come nella mia webbettola e perciò mi permetto di straripare i box di commento. Se esagero, scrivilo eh? Scritto ora non lo ripeto più altrimenti qui invece del Liebster-coso, la prossima volta ci nominano per il Bon-Ton Award (diabetici statene lontano)
    Le volte che rimani in silenzio mi preoccupa e non poco. Dico sul serio! Tu, non ti preoccupare: grattati le ascelle, produci aria da sopra e da sotto (altrimenti che diamine di nano sei! Ti declasso di un paio di livelli eh?), spulciati, sputa, cerca tuo tessssssoro nelle narici e tra le dita dei piedi, fai ciò che senti perché così questo umile Oste non si sente un diverso. Poi lo sai che se non gli dai da parlare, l’Oste pensa che non ti piace il locale o i nettari e i distillati che serve.
    E ci rimane male, povero diavolo!
    A settembre, vita permettendo, non vedo l’ora di gustare la tua birra. Oh…Rutto libero eh?

    E ora perdonami ma su Rai4 – ha dell’incredibile per un rete RAI – stanno dando quella immane ciofeca di Dungeons & Dragons con Jeremy Irons (anche i grandi attori devono portare a casa la pagnotta). Veramente nefanda, ma non ce la faccio a cambiare canale….Dove minxxa è finito il telecomando, dov’è….
    A presto Grande Mastro…e non solo di birra;)

    Mi piace

  8. Grazie per le belle parole spese, caro Mastro 🙂
    Auguri per il blog e complimenti per la canzone finale (che adoro particolarmente)

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: