Grand Hotel Budapest ovvero, come stupire la moglie con un film agrodolce.

Cornerhouse-The-Grand-Budapest-Hotel-locandina1

Nella lista dei regali del compleanno fortunello di cui ormai si è già parlato, hai anche chiesto questo film: Grand Hotel Budapest scovato nell’internet ma di cui, ne tua moglie, ne tuo suocero (che te l’hanno regalo sul discoraggioblu), ne erano a conoscenza. Ieri sera l’avete visto per la prima volta e ne siete rimasti profondamente colpiti ed ecco, quindi, il consueto appuntamento con il commento del Cornerhouse.

Pronti noi Zi Va (Motto Orchesco mentre si prenota una stanza su booking.com)

Grand Hotel Budapest è uscito nel 2014 ed è stato diretto da Wes Anderson già autore/regista/sceneggiatore di commedie piuttosto surreali e particolari in cui (cito wikipedia) non sempre la figura del cattivo è sempre ben delineata.

La trama racconta del Consierge Gustave. che tra le sue attività professionali si dimostra sempre molto accogliente, gentile e disponibile nei riguardi delle donne sole ormai già di una certa età e del suo garzone Zero. In pratica una di queste dame verrà assassinata e lascerà un quadro d’autore in eredità a Gustave che dovrà difenderlo ad ogni costo dalla famiglia della nonnina in calore perchè l’opera ha un valore inestimabile. Apparentemente banale la storia poi incollerà allo schermo grazie a delle situazioni incredibili e romanzate che vi conquisteranno.

L’opera è visivamente un capolavoro non a caso si è “acchiappato” ben quattro premi oscar quest’anno: Costumi,Trucco,Scenografia e Musica. Incredibile il passaggio ai vari formati d’immagine passando dall’accademy Ratio (4:3) il cinemascope (2.35:1) girato probabilmente con dei 50mm e il panoramico Vistavision (credo 1,66:1) girato invece con dei 35mm. L’idea sembra proprio quella di rifarsi all’opere cinematografiche pre-secondo conflitto mondiale di Ernst Lubitsch e Billy Wilder. Anderson ha anche dichiarato come l’opera si stata ispirata da Stefan Zweig uno dei più famosi scrittori/giornalisti pacifisti che raggiunse l’apice della sua carriera negli anni 30 prima di morire suicida a causa di tutti i problemi con il nazismo che tra le cose bruciò le sue opere.

Come hai detto all’inizio del post il film è si una commedia raccontata in quattro atti, dai colori surreali e con i dialoghi pungenti, colti e snob quasi come quelli dell’opere di Wilde che forse si pone come obiettivo, aldilà del rendere onore a Zweig, quello di riflettere sul punto di vista degli autori di romanzi e di come il loro interpretare la realtà sia tremendamente soggettivo e spesso improbabile ma proprio nel suo allontanarsi dalla realtà rendendo il poco plausibile reale che il percoso di un autore come narratore cresce.

Se poi fin qui vi ha intrigato aggiungete pure che il film ha un cast incredibile con una carrellata di attoroni che rendono unici i loro personaggi. Gustave è Ralph Fiennes, Jude Law il giovane scrittore, Edward Norton è il poliziotto Henckels. Ralph Goldblum è l’avvocato Kovacs, Willem DeFoe è il sicario Jopling e Bill Murray è Ivan e tanti altri ancora.

Sia tu che Carlotta avete lasciato il cuore in quel mondo così comico quanto irreale. Così drammatico ma così intelligente.

star-wars-your-empire-needs-you

Cornerhouse-bollino-04

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 1 luglio 2015, in Cinema e Serie TV con tag , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 15 commenti.

  1. Con Bill Murray va assolutamente visto!

    Liked by 1 persona

  2. Un film bellissimo, direi, che soprattutto colpisce prima visivamente e poi per la storia

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: