Classici d’animazione – Robin Hood

31858af1191ea2c810289c7f45695c5c0159447eSe c’è un cartone animato che non hai mai dimenticato dalla tua infazia è proprio questo il Robin Hood della Disney. Il film è uscito nel 1973 (e si ha quarant’anni, è più vecchio di te!) ed è stato diretto da Wolfgang Reitherman già regista de “La Spada Nella Roccia“, “Il Libro Della Giungla” e “Gli Aristogatti” è uno dei primi a non essere prodotto sotto l’occhio vigile di Walt Disney in persona in quanto scomparso nel 1966.

L’altra sera tu e Carlotta l’avete rivisto e avete riso di gusto, cantando le canzoni “Urca Urca Tirulero Oggi Splende il Sol“… “Ogni città qualche guaio ma qua e la c’è serenità ma non a Nottigham” “La vita va ma resterà l’amor“.  Il mondo animale che rappresenta alla perfezione il carattere dei personaggi, Gag geniali, personaggi genuini, eroi buoni e cattivi buffi che alla fine non riescono mai a completare i loro piani malvagi e mentre oggi fuori il mondo è pessimo ci sono cose come questo film che sanno portare quel bricciolo di serenità che serve a cancellere le schifezze della giornata appena conclusa.

Alcune Curiosità che hai trovato sul web.

Il film, purtroppo, fu realizzato con un budget più scarso dei film precedenti e quindi molte animazioni furono riciclate da precedenti lavori. L’orso Baloo e Little John sono praticamente identici come Ser Biss e Kaa il serpende del libro della giungla. Mentre dagli Aristogatti sono state prese molte scene durante la festa nella foresta durante la canzone “Il re fasullo di Inghilterra.

Nell’edizione in DVD che hai c’è un finale alternativo, più che altro alcune scene tagliate, in cui si vede che Robin Hood scappando dal castello e buttandosi nel fiume dalla torre, viene colpito da una delle frecce e fugge nella chiesa dove Lady Marion lo aspettava per curarlo. Il principe Giovanni li scopre e prima che attacchi la coppia di volpi viene fermato dal fratello Riccardo di ritorno dalla terza crociata.

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 19 dicembre 2014, in Cinema e Serie TV con tag , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. 4 commenti.

  1. Riciclo continuo. Qualcuno della Sirenetta lo ritroviamo, mi pare, in Belle e la Bestia (o è il contrario?)

    Mi piace

    • La bella e la bestia è del ’91 se non erro, mentre La sirenetta è del ’89. Nello stesso periodo ci sono anche Aladdin e Il Re Leone. Tutti questi quattro film hanno personaggi in comune. Jafar e Scar piuttosto che Lumiere e Sebastian. Le stesse principesse e la sirenetta si assomigliano abbastanza.

      Mi piace

  1. Pingback: I Classici Disney: La Spada Nella Roccia | Corner House Pub

  2. Pingback: I Classici Disney: Le Follie Dell’imperatore | Corner House Pub

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: