Città Spezzata

BATMAN-CITTA_SPEZZATA_001

Il granito cesellato ei raggi metallici sporgenti danno l’impressione che questa città ad una mascella d’acciaio ma ingannano soli forestieri chiunque vi va qui sa che in realtà Gotham è fatta di pietra focaia e polvere da sparo con denso kerosene rozzamente vomitato dalle fogne per questo motivo quando piove non è tanto una questione di acqua quanto di sollievo ai cuori solitari e catechisti piace raccontare che le gocce di pioggia sono lacrime di Dio ma Dio non interessa piangere su Gotham queste gocce se vengono da lui non sono lacrime

 Un batman violento e che passa il limite in eterno conflitto con il suo passato ma a che a tratti vaneggia quasi quanto Grey di Grey’s Anathomy (Il paragone ti riesce perchè tua moglie ti obbliga a guardare il telefilm con lei in tv) in una gotham noir e corrotta dove la malavita governa e manipola le sorte di millioni di abitanti, Un giallo Hard Boiled alla Sin City che ti sei letto volentieri ma che non ti ha conquistato del tutto nonostante il web sia pieno di commenti entusiasti a proposito di questa storia. Ma andiamo con ordine:

Città Spezzata (Broken CIty) è una miniserie di Batman scritta da Brian Azzarello e disegnata da Eduardo Risso. La coppia è famosa per aver prodotto 100 Bullets un noir pulp che ha riscosso molto successo ma che tu non hai letto, quindi a digiuno dello stile della strana coppia Azzarello-Risso ti sei lanciato in questa lettura tutto all’oscuro di quello che avresti incontrato.

Sinceramente hai letto il fumetto volentieri quindi sarebbe ipocrita e snob dire che non ti è piaciuto, certo però, che la storia non ti è sempre stata molto chiara e in alcuni momenti sei dovuto tornare indietro per riprendere il filo del discorso. Alcune scene sono state molto interessanti come la parte con il Pinguino e con Croc molto ben caratterizzato. Batman stesso va oltre il limite rispetto al batman che segue le regole della trilogia cinematografica di Nolan. Ma nonostante questi aspetti positivi alcune cose come la coppia di Villan Fatman e Little boy probabilmente se la potevano evitare…

Interessante è il flashback di Bruce il giorno prima della scomparsa dei genitori in cui viene mostrato un bambino con tutti i suoi difetti che diventeranno atroci rimorsi nel presente, il ricordo si lega bene con i toni cupi della storia ma accettarlo come verità “non ti piglia” più di tanto per quanto renderebbe il bimbo Bruce sicuramente molto molto più umano e normale anche se è da ammettere che quelle scene giustifichino molto la rabbia interiore di Batman.

Anche i disegni di Risso sono tutt’altro che banali, violenti contrasti e tratti netti sono gli elementi principali di ogni tavola dove i colori freddi dominano glaciali sui pochi e tiedipi colori caldi. è evidente come Miller sia la principale ispirazione per l’artista ma d’altronde Miller è l’artefice della rinascita dell’uomo pipistrello quindi guai a snobbarlo.

Hai impiegato quasi un pomeriggio per scrivere questo post e cercando di fare chiarezza per il redattore del blog Darth Vader ed evidente che l’albo la Città Spezzata non ti abbia lasciato indifferente ma non ti ha conquistato abbastanza da renderlo un pezzo che consigli senza remore, quindi hai dovuto trovare una nuova meme per la valutazione di mezzo.

Are-you-sure-I-m-not-YOUR-Father-resizecrop--

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 11 dicembre 2014, in Dc Comics, Libri e Fumetti con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: