Il Signore degli Anelli.

Si è tutto vero, finalmente dopo anni (quasi quindici) pieni di vani tentativi al quarto tentativo, ormai trent’enne, sei riuscito a leggerti il tomo nerd per eccellenza: Il signore degli Anelli.

Una sfida con te stesso, annunciata a quattro venti in tutto l’ufficio in modo che eri obbligato a farcela (sai che figura altrimenti?) pagine cariche di sudore sforzo e fatica (nonchè di crema solare) ma ci sei riuscito! Evviva Evviva te! Bravo complimenti!

Hai letto questo libro in tutte le posizioni possibili ed immaginabili, a letto, al parchetto, a testa in giù, sul divano, al cesso, sul tavolo in spiaggia, facendo yoga, approcciando carlotta, in mezzo ai parenti della puglia. Cinque mesi di lotta agguerrita sempre con l’obiettivo stampato nel cervello: Devo finire questo libro! Ogni volta che al minimo sentore che Tolkien si allungasse troppo in descrizioni non richieste, hai avuto la tentazione di saltare un paragrafo -dai solo uno che male c’è!- e invece hai saputo resistere all’anello del potere meglio di Frodo figlio di Drogo.

star-wars-your-empire-needs-you

Contro ogni tua aspettativa il libro ti è piaciuto di più proprio nelle parti in cui la trilogia cinematografica ti aveva annoiato, proprio nella storia avventurosa ed eroica dei quattro hobbit, sono Sam e Merry i tuoi personaggi preferiti,  hai saputo trovare la voglia per leggere questo libro con costanza. In particolare hai amato tutta la prima parte della compagnia dell’anello e il finale con un meschino Saruman che si da fare, mentre tutte le visionarie ed esaltanti scene belliche dei films con un coatto protagonista di nome Legolas su tutti, nei libri sono state pagine che hanno fatto da sfondo, da contorno, alla storia principale.

Le parole degli Hobbit sono state veramente perle di saggezza, frasi semplici ma cariche di un ottimismo che fa bene al cuore, nonchè è stato esilerante l’amore platonico di Gimli verso Dama Galadriel. Divertentissimo il dialogo verso la fine del libro tra Eomer di Rohan e il nano gimli a prosito della bellezza del mattino e della sera.

é inutile spendere altre parole su cosa sia meglio tra libro e film di questa storia che nel tuo cuore è seconda solo alla storia di Anakin e Luke Skywalker. Libro e Film sono diversi perchè sono diverse le forme di comunicazione e quindi hanno linguaggi tempi e metodi diversi quindi le scelte di Jackson (Regista dei film) sono state più che lecite e più che utili a trascinare millioni di persone al cinema per vedere questo spettacolo incredibile.

Quello che conta di più alla fine di tutto è questo libro è meraviglioso e sei stato ingenuo a non leggerlo prima (Fool of a took!) ma finalmente hai colmato questa tua imperdonabile lacuna!

tumblr_n1hk05mhWV1s7wpvto1_500

Grazie ragazzi di cuore!

4.jpg

La compagnia al gran completo! Foto fatta a Gran Burrone, prima della dipartita del prode Boromir

Annunci

Informazioni su Johnny Cornerhouse

Nerd appassionato di boardgames, giochi 8 bit, fumetti e mattoncini Lego. Nelle sue vite precedenti è stato un fotografo ed un musicista ora dice che sono solo Hobbies. La forza scorre potente in lui. Segui il suo canale youtube

Pubblicato il 21 agosto 2014, in Libri, Libri e Fumetti con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: